Assisi, regalati dagli Emirati Arabi Uniti mille capi d’abbigliamento per i più bisognosi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

ASSISI – Il vice ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti Ahmad Almulla ha consegnato all’Emporio Solidale 7 Ceste centinaia di capi di abbigliamento invernale da destinare alle famiglie bisognose: 200 maglioni, 200 pantaloni, 200 giubbotti, 100 coperte, 200 cappelli e 100 guanti per bambini. 

“Questo – ha detto il sindaco Stefania Proietti – è soltanto l’ultimo atto di solidarietà espresso dagli Emirati Arabi Uniti, attraverso la propria ambasciata in Italia, verso i cittadini di Assisi e, a nome dell’amministrazione comunale, voglio esprimere tutta la nostra gratitudine e riconoscenza: nel segno della fraternità, grazie a questi gesti riusciamo a fronteggiare meglio i bisogni delle persone più fragili del nostro territorio”.

La consegna è avvenuta proprio nei locali dell’Emporio che è gestito da Comune e Caritas alla presenza, oltre al sindaco Stefania Proietti,, dell’assessore ai servizi sociali Massimo Paggi, del presidente della Fondazione Assisi Caritas don Cesare Provenzi, della responsabile dell’Emporio Anna Rita Cetorelli e di Fra Manuele Gelmi della Casa di accoglienza Papa Francesco. 

Articoli correlati

Commenti