“Fermenti in Comune”: 4 milioni e 960 mila euro per i giovani con progetti e idee innovativi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

“Fermenti in Comune” è la formula che sostanzia l’avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali di protagonismo giovanile per il rilancio dei territori. La scadenza è fissata al 18 gennaio 2021 (scarica il bando e gli allegati). Con le risorse del fondo per le Politiche Giovanili, l’Anci destina 4 milioni e 960 mila euro per “supportare l’avvio – o il rafforzamento – di azioni positive messe in campo dai giovani per affrontare le sfide sociali ritenute prioritarie per le proprie comunità: la progettualità giovanile è un fattore determinante per contribuire all’innovazione e allo sviluppo locale”.
Saranno finanziate più di 50 progettualità comunali su queste tematiche:

1) Uguaglianza per tutti i generi

2) Inclusione e partecipazione

3) Formazione e cultura

4) Spazi, ambiente e territorio

5) Autonomia, welfare, benessere e salute

Possono partecipare tutti i Comuni italiani e i finanziamenti per i singoli progetti variano in base al numero di abitanti: da 60 mila a 200 mila euro.
E’ possibile inviare eventuali richieste di chiarimento sulle modalità di partecipazione scrivendo all’indirizzo e-mail bandigiovani@anci.it

Articoli correlati

Commenti