Leo Club Terni, novelli Santa Claus per le case-famiglia ‘Il Piccolo Principe’ e ‘La casa del Bambino’

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Il Leo Club Terni, associazione giovanile del Lions Club Terni Host, ha voluto ribadire ancora una volta la sua vicinanza alla comunità, specie durante queste feste di Natale diverse dal solito con “l’intento di non rallentare o fermarsi dinanzi a questi tempi complicati ma, anzi, di trovare nuove vie per prestare il sostegno alla comunità, soprattutto in questi momenti difficili”.

da sinistra Marzia Latini, segretaria del club, Marina Paci Gauttieri, tesoriere del club e presidente del Distretto 108L, Filippo Dziecielski, presidente del club e cerimoniere del distretto, e Lorenzo Ranocchiari, cerimoniere del club

Nel segno della speranza e della rinascita una delegazione del Leo Club Terni, come novelli Santa Claus, ha consegnato doni di Natale e PandoLeo, pandorini dei Leo italiani acquistabili e distribuibili dal Club in occasione delle festività per raccogliere fondi a scopo benefico, ai piccoli ospiti delle case-famiglia ‘Il Piccolo Principe’ e ‘La casa del Bambino’. Un piccolo gesto di solidarietà che ci fa guardare con speranza e ottimismo all’ormai sempre più vicino 2021. Un regalo di Natale in anticipo che sa far scaldare i cuori.

“L’obiettivo di questo service – hanno commentato i Leo Club Terni – era proprio quello di chiudere un anno così particolare con un simbolo di speranza, gettando lo sguardo verso i più piccoli che in questo 2020 hanno dovuto fronteggiare difficoltà e sfide che nessun bambino dovrebbe trovarsi a vivere, ma che, a dispetto di tutto, ritrovano immediatamente gioia e spensieratezza nel vivere, seppur con il distanziamento e le precauzioni di sicurezza, le tradizioni del Natale e delle festività”.

Ancora una volta il Leo Club Terni ha dimostrato di essere in prima linea per scaldare i cuori del prossimo con un gesto pregno di spirito del Natale e sostenere la comunità locale.

Articoli correlati

Commenti