Perugia: Baby card prorogata fino al 2021

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – La “Baby-Card”, carta acquisti del valore di 500 euro per comprare pannolini, alimenti, prodotti per l’igiene e la cura del bambino, è già in vigore da tre anni e verrà prorogata fino all’anno 2021.  Le risorse sono pari a circa 44 mila euro zona sociale. Potranno accedere al beneficio le famiglie con Isee  fino a 9 mila euro, mentre in precedenza il limite era fissato a 6 mila. L’erogazione  è prevista a partire dall’ultimo mese di attesa prima della nascita. Nei prossimi mesi verrà emanato il bando per presentare le domande di accesso al beneficio.

“La città di Perugia – ha sottolineato l’assessore Edi Cicchi – ha da tempo ottenuto la certificazione di Family friendly, ossia di città amica della famiglia, grazie agli interventi mirati di supporto soprattutto in favore dei nuclei maggiormente in difficoltà. Purtroppo – rimarca l’assessore – è costantemente in crescita il numero delle famiglie sulla soglia della povertà, in ragione di una crisi economica che non accenna a fermarsi e che, anzi, sta manifestando tutta la sua forza prorompente a causa del permanere dell’emergenza sanitaria legata al covid-19. In questo contesto, pur se con risorse limitate, le Istituzioni sono chiamate a fare la loro parte per sostenere i soggetti deboli, offrendo servizi reali non soltanto in un’ottica assistenziale ma di valorizzazione della famiglia nel suo complesso. Siamo soddisfatti del fatto che, accogliendo le nostre richieste, la quota del fondo assegnata alla zona sociale 2 sia stata raddoppiata, perché ciò ci permetterà di ammettere al beneficio un numero maggiore di nuclei, rispondendo così ad una crescente richiesta”.

Articoli correlati

Commenti