Straordinaria interpretazione di Carolina Balucani a Ricomincio da Rai Tre

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

Ci scuseranno Lucia Lavia e Stefano Fresi ma diamo la precedenza a Carolina Balucani. La sua interpretazione ieri del brano di Lev Tolstoj  di Guerra e Pace è stata di una tale intensità da lasciare commossi. Padrona del testo, davanti al leggio il suo volto, le sue espressioni, le intonazioni hanno tradotto in emozioni ogni sillaba del capolavoro di Tolstoj. Chi non ha potuto godere di questa interpretazione vada su Rai Play, cerchi la seconda puntata andata in onda ieri sera di Ricomincio da Rai Tre, programma condotto da Stefano Massini e Andrea Delogu. Per chi ama il teatro un vero godimento. L’attrice-autrice perugina in seno alla squadra dei giovani attori dello Stabile dell’Umbria ha stregato anche Fresi che, ad un certo punto, non ha potuto fare altro che guardarla ammirato. La stessa ammirazione che abbiamo provato noi davanti alla tv e che ci fa sperare che presto il Guerra e Pace di Andrea Baracco vada finalmente in scena. Vedersi la puntata sarà anche l’occasione per ammirare un Morlacchi straordinario palcoscenico senza platea, l’affetto, oltre che la bravura, di Lucia Lavia per il cast con il quale ha lavorato, il plauso di Fresi all’operazione del Teatro Stabile dell’Umbria  e del direttore Nino Marino.

 

 

Articoli correlati

Commenti