“Qui dovevo stare”: è uscito il nuovo romanzo di Giovanni Dozzini

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – E’ uscito il nuovo libro di Giovanni Dozzini “Qui dovevo stare” per Fandango Libri (sarà disponibile in tutte le librerie dal 14 gennaio).

La copertina dell’ultimo libro di Giovanni Dozzini

Personaggio centrale Luca Bregolisse, detto il Brego, che fa l’imbianchino e se può lavora in nero, una moglie a casa a cui non dà mai retta, una figlia e Nabil, dipendente marocchino pieno di guai. La sua vita si complica quando Massimino, figlio di Nabil, torna a casa pestato dalla polizia e si dilegua. Dovrà decidere se pensare a loro, aiutarli, o pensare a sé. Lo scrittore perugino è stato proclamato vincitore del Premio Ue per la Letteratura 2019 con il suo precedente romanzo “E Baboucar guidava la fila” e dunque ci sono interesse, curiosità e attesa per questa sua nuova fatica editoriale.

Nel frattempo, in attesa di leggerlo, riportiamo la “recensione” non certo banale del fratello, Rocco che assieme a Giovanni è anima di “Encuentro” la rassegna dedicata alla letteratura spagnola e latinoamericana, e di libri se ne intende davvero. Sul suo post di Facebook scrive: “Mio fratello è fastidioso, polemico, puntuto. Una discreta dose di sabbia nelle mutande. Lo conoscete tutti. Stavolta però ha scritto un grande romanzo. Molto più di Baboucar e dei romanzi che lo precedettero. Qui dovevo stare è davvero magnifico. Duro, cupo, con un finale che ti serra la gola. D’ora in poi sarà più facile sopportarlo quando rompe le palle”. Senza dubbio un invito anticonvenzionale alla lettura.

Articoli correlati

Commenti