Perugia, San Sisto: il quartiere suona il jazz (on line) e lo porterà a Uj 21

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
PERUGIA JxG Jazz. Per tutte le generazioni. Ovvero progetto di formazione e aggregazione culturale di periferia. E sono già 16 iscritti gli iscritti alle quattro sezioni. Accade a Perugia, nel quartiere di San Sisto, e si inizia proprio da domani, lunedì 11 gennaio. Sono laboratori musicali on line da seguire nel canale dedicato, aperti ad appassionati di tutte le età. L’obiettivo è incrementare l’offerta culturale del quartiere e di valorizzare il ruolo della scuola come presidio culturale e sociale.

Il progetto, per forza di … Covid,  prevede come detto quattro laboratori musicali online gratuiti dedicati alla jazz band, al coro, alle percussioni e alle contaminazioni musicali tra i linguaggi del jazz e rap. Il tutto, poi, verrà presentato al pubblico di Umbria Jazz 21 nell’ambito di “UJ4Kids” durante la rassegna ” GeZSisto“.

Gli insegnanti

” Scuola RAP!” il corso è tenuto da Francesco Fiorucci in arte DJ Chiskee. Per “Sarà…Jazz Band” a guidare saranno il trombettista Cesare Vincenti e il sassofonista Francesco Angeli, che insieme daranno vita a una Street Band aperta ad un repertorio jazz, blues e R&B. Il laboratorio di percussioni “Il Ritmo del Riciclo”, tenuto dal batterista Sergio Servadio, componente dello storico gruppo progressive di Perugia L’Estate di San Martino, che formerà un gruppo di percussionisti di tutte le età, che utilizzeranno strumenti in parte costruiti da percussioni classiche e in parte da strumenti inventati e creati con materiali di riciclo. Per concludere: ” Fuori dal Coro!” tenuto dall’insegnante di canto Raffaella Porchiatti che formerà un coro multietnico e intergenerazionale per ottenere uno scambio di esperienze musicali e la promozione dell’inclusione di tutti i cittadini.

Articoli correlati

Commenti