Sanità umbra: previste 1.550 assunzioni nel 2021

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

Quest’anno il piano assunzioni della sanità umbra prevede 1550 assunzioni tra personale Covid (443) e non Covid (1.107).  Inoltre sarà individuato dalla giunta Tesei assieme ai sindacati il percorso e la calendarizzazione dei prossimi incontri per l’apertura  del tavolo regionale che inquadra la contrattazione decentrata nelle singole Aziende sanitarie e la ripartizione delle ulteriori risorse premiali Covid.

Viene dunque giudicato positivo l’iIncontro avvenuto oggi pomeriggio tra esponenti della Regione Umbria, tra cui la Presidente, Donatella Tesei, l’assessore alla Sanità Luca Coletto ed il Direttore alla Sanità, Claudio Dario, e i rappresentanti dei sindacati confederali della Funzione Pubblica in tema di sanità. L’Ente ha fatto anche il punto su quanto accaduto nel 2020, anno in cui sono state assunte a tempo indeterminato 1032 persone di cui 432 stabilizzati (ex accordo 16 marzo 202), 42 (Legge 350/2003) e 558 per reclutamenti ordinari. Assunzioni a tempo indeterminato che, al netto delle uscite di personale, hanno visto un incremento di 272 unità, al quale va sottratto il decremento del personale a tempo determinato (-249) per una variazione positiva di personale, tra determinato e indeterminato, di 23 unità.

Articoli correlati

Commenti