Pietro Castellitto si mette la maglia numero 10 di Francesco Totti per la serie di Sky

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

Pietro Castellitto aveva il poster di Francesco Totti in camera, come tanti a Roma. Al campo di calcio ha preferito il palcoscenico, il set, così è diventato attore, regista e sceneggiatore anche sulle orme del padre. Sarà lui a interpretare il Pupone in “Speravo de morì prima“, ovvero la serie in sei puntate in arrivo a marzo su Sky e in streaming su Now Tv.

Pietro Castellitto

Per lanciare il programma è stata girata una clip nella quale sono proprio Totti e Castellitto a parlare fra loro: “Mi hanno preso per la serie”. “Che parte fai?”. “Faccio la parte tua”. 2La parte mia? È tosta, eh? Poi io sono pure mancino”. “Allora non la puoi fare la parte mia. Son destro”. Ma l’attore una soluzione ce l’ha: “Si può pure girare la tv, ribaltano l’immagine”. E così, con il beneplacito del Pupone a cui riesce a strappare un “sei bravo”, l’attore si imbarca nell’avventura.
La clip è solo la prima di una serie che accompagnerà al debutto la produzione Sky Original sugli ultimi due anni di carriera del numero 10 della Roma tratto dal libro “Un capitano” di Francesco Totti e Paolo Condò.
Diretta da Luca Ribuoli racconta il tormentato periodo prima del ritiro.

Greta Scarano

Oltre a Pietro, nel cast Greta Scarano sarà Ilary Blasi; Gianmarco Tognazzi sarà l’allenatore Luciano Spalletti; Monica Guerritore interpreterà la madre di Francesco Totti, Fiorella; Giorgio Colangeli il padre di Totti.

Articoli correlati

Commenti