Zona Sociale 10: anche Ferentillo ha il suo ufficio di cittadinanza per aiutare i più indifesi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

FERENTILLO – Grazie alla sinergia con il Comune di Terni, Ferentillo avrà un proprio Ufficio di Cittadinanza comunale con attivazione dei seguenti servizi: assistenza domiciliare domestica per le persone vulnerabili; servizio di pronto intervento sociale per garantire la tutela del minore e di madri e figli minori in condizioni di rischio e maltrattamento; assistenza domiciliare socio-educativa per i minori; assistenza domiciliare socio-ricreativa per piccoli gruppi di minori in condizioni di disabilità; mediazione familiare per la composizione di criticità nelle coppie con cessata convivenza; programmi formativi ed informativi in aziende per persone titolari di patti di inclusione sociale; incremento del servizio sociale professionale e del segretariato sociale, con personale altamente qualificato. Progetto realizzato nell’ambito della Zona sociale 10, grazie al lavoro svolto dall’assessore welfare di Terni Cristiano Ceccotti in sinergia con il  sindaco di Ferentillo Elisabetta Cascelli, l’assessore competente Roberto Pellini e la responsabile del servizio Mirella Marchi, senza gravare sul bilancio comunale.

Articoli correlati

Commenti