“FootBook”: riprende a febbraio il laboratorio “Costruttori di Futuro” all’insegna del calcio e della cultura

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Riprende a febbraio “Costruttori di Futuro“, il laboratorio gratuito online dedicato a giovani e giovanissimi dagli 8 ai 13 anni, realizzato nell’ambito di FootBook: Racconta e gioca, il progetto del Comune di Perugia che mette insieme la cultura e il potenziale aggregatore del calcio.

Finanziato dal ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo grazie al Piano Cultura Futuro Urbano-Biblioteca Casa di Quartiere, FootBook è stato realizzato con la collaborazione dell’Associazione Zero in Condotta e ha il suo fulcro nella Biblioteca comunale Sandro Penna.

Promosso da Psiquadro, Costruttori di futuro è un percorso che conduce ragazze e ragazzi in una splendida avventura: ricostruire il mondo che ci circonda. Un esperimento di riedificazione digitale della città, per creare stadi, centri sportivi e biblioteche, ma anche abitazioni, aree verdi, punti di ritrovo, monumenti e strade: costruiti con un occhio alle esigenze degli umani e uno alla reinterpretazione in termini migliorativi, fantastici, fantascientifici della realtà nella quale viviamo. Grazie al gioco di rete Minetest – parente opensource di Minecraft che permette il gioco in squadra – si sperimentano diverse tecniche e strumenti di creatività digitale per esprimersi, imparare a fare team building, acquisire o consolidare soft skills.

Nel corso dei laboratori, i partecipanti lavoreranno in gruppo, per imparare a gestire dinamiche di relazione online; realizzeranno una loro versione della Biblioteca Sandro Penna, simbolo culturale del quartiere e che può mantenere la sua capacità di generare relazioni e promuovere cultura e costruiscono stadi fantastici, frutto della loro creatività nel rispetto di alcune norme di rispetto sociale. I ragazzi potranno anche dover risolvere piccoli problemi operativi, utilizzando in modo creativo gli strumenti online, rafforzando le capacità di pensiero computazionale. In questo percorso non mancherà la promozione alla lettura perché, a supporto dell’attività pratica, sarà disponibile una sitografia e una bibliografia per capire il mondo di Minetest e delle tematiche correlate alle attività svolte.

Durante il primo incontro sarà Marco Morello, docente del corso e collaboratore di Psiquadro, a presentare e condividere il calendario degli incontri successivi. Il laboratorio è suddiviso in due livelli: “LAB1 Giovani costruttori”, dedicato a creativi digitali dagli 8 ai 10 anni (8 incontri da 3 ore a partire da venerdì 19 febbraio, ore 15.00) e “LAB2 Costruttori esperti” per i ragazzi dagli 11 ai 13 anni (8 incontri da 3 ore da sabato 20 febbraio, ore 15.00). Per ogni laboratorio sono previsti 20 partecipanti che potranno lavorare da remoto attraverso la piattaforma Zoom.

La partecipazione è gratuita ma la registrazione è obbligatoria e potrà essere effettuata sul sito costruttoridifuturo dove si troveranno tutti i dettagli operativi del laboratorio.

Articoli correlati

Commenti