Donazione del Lions Club Assisi al Servizio di riabilitazione dell’età evolutiva

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PASSAGGIO DI BETTONA  – Un tavolo corredato da seggiole e un kit multisensoriale per potenziare percezioni e abilità dei bambini. E’ la nuova donazione del Lions Club Assisi al Servizio di riabilitazione dell’età evolutiva (Sree) del distretto Assisano della Usl Umbria 1.  

“Il kit che ci è stato donato – commenta la responsabile Laura Cesarini – sarà utilizzato per potenziare le competenze cognitive e relazionali dei bambini seguiti dalla nostra struttura e che lavorano in uno spazio modulato per le loro esigenze. In questo periodo, anche a causa del prolungarsi dell’emergenza Covid-19, sentono ancora di più l’acuirsi del disagio legato alla mancanza dell’esperienza scolastica e delle relazioni con i coetanei. Riteniamo necessario, quindi, cercare di fornire un supporto maggiore sia a loro sia alle famiglie. Ringrazio, a nome dello Sree e della direzione dell’Usl Umbria 1, il Lions Club Assisi per la vicinanza ed il sostegno che stanno offrendo alla nostra struttura”. 

La consegna è avvenuta venerdì scorso alla presenza, oltre che della responsabile dello Sree dell’Assisano, Laura Cesarini, dell’assistente sociale dello Sree, Tiziana Palleri, e del presidente del Lions Club Assisi, Carlo Brondi. Presenti anche la ex presidente del Lions Club Assisi, Debora Siena, e del dottor Antonio Bodo, che avevano già collaborato per la precedente donazione. Lo scorso luglio, infatti, l’associazione aveva donato anche un kit per la psicomotricità, ideato per contribuire a migliorare le abilità psicomotorie, cognitive e relazionali dei bambini.

Articoli correlati

Commenti