Ferentillo commemora il giovane Umberto Paletti caduto per la libertà

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
FERENTILLO – Stamattina, sabato 10 aprile alle ore 10,30 si è tenuta la commemorazione del volontario Umberto Paletti, nato a Ferentillo il 13 giugno del 1926 e caduto, per il suo impegno nel “Gruppo Combattimento Cremona” nel liberare la città di
Alfonsine, il 10 aprile del 1945. La  cerimonia di commemorazione ogni anno si tiene nella piazza di Monterivoso, suo paese nativo. E proprio nella piazza a lui intitolata c’è la lapide commemorativa. Unico maschio di 5 figli, sacrificò la propria vita per l’ideale di libertà, democrazia, giustizia, fratellanza. Un esempio per le giovani generazioni.

Articoli correlati

Commenti