Contagi: solo 3 comuni da zona rossa in Umbria, 53 da zona bianca e migliorano i dati a Gubbio

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Staremo a vedere se gli assembramenti di festa per la promozione del Perugia in Serie B di ieri indurranno una nuova curva nei contagi nel capoluogo, certo è che l’andamento pandemico in Umbria fino a ieri, 2 maggio, era abbastanza confortante. Al di là dell’assenza di decessi, terza volta in 30 giorni, ci sono al momento solamente 3 comuni con numeri da “zona rossa”: Montefalco, Montecchio e Monte Santa Maria Tiberina. Mentre sono bene 53 i comuni da “zona bianca”, grazie a meno di 50 casi settimanali per 100mila abitanti. E mentre Gubbio, dopo il vertice per la sicurezza voluto dal sindaco Filippo Mario Stirati anche in vista del Maggio Eugubino sta facendo riscontrare dati in miglioramento, non bisogna abbassare la guardia visto l’andamento misurato sugli ultimi 7 giorni a Terni, Assisi, Narni e Corciano. Sarà comunque interessante verificare cosa dirà il bollettino settimanale sui contagi scolastici dopo il rientro in classe degli studenti delle Superiori della scorsa settimana.

Articoli correlati

Commenti