Bando Italian Council per la promozione internazionale di artisti, curatori, critici e nuovi talenti

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

UMBRIA – La direzione generale per la creatività contemporanea promuove la decima edizione del bando “Italian Council” con una dotazione di 2.500.000 euro. Potranno essere finanziati progetti che prevedono committenze internazionali e acquisizioni di opere d’arte, la promozione internazionale di artisti, curatori e critici e lo sviluppo di talenti italiani.

Il nuovo bando Italian Council opera su tre ambiti di intervento. Il primo è la committenza internazionale e l’acquisizione di nuove opere per i musei pubblici italiani e riguarda sia la produzione di nuove opere che l’acquisizione di opere purché realizzate negli ultimi cinquanta anni. Lo scopo dell’azione è la creazione di reti internazionali per promuovere e sostenere la produzione italiana di artisti di tutte le generazioni, con particolare attenzione agli artisti emergenti e ai mid-career. Le opere prodotte o acquisite andranno a incrementare le collezioni di musei statali, regionali, provinciali e civici italiani. Ogni progetto dovrà necessariamente prevedere una fase di presentazione del lavoro all’estero, attraverso esposizioni, presentazioni o talk in una istituzione pubblica o privata non profit attiva nell’ambito dell’arte contemporanea. La scadenza è fissata al 31 agosto 2021.

Il secondo ambito di intervento riguarda la promozione internazionale di artisti, curatori e critici italiani. Le proposte potranno riguardare mostre monografiche presso istituzioni internazionali; la partecipazione a manifestazioni internazionali e progetti editoriali internazionali. La scadenza è fissata al 23 luglio 2021.

L’ultimo ambito di intervento del bando è lo sviluppo dei talenti che mette a disposizione borse di studio per residenze di ricerca all’estero e per il sostegno alla ricerca di artisti, curatori e critici. La scadenza è al 21 giugno 2021.

Qui il bando.

 

Articoli correlati

Commenti