Ben Harper e il suo folk-blues a Perugia venerdì 16 luglio con Umbria Jazz per un concerto in solo. Presto al via le prevendite

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – E’ il re della chitarra lap steel che ha ridefinito i confini del folk-blues in una serie di album che hanno fatto storia. Impegnato da sempre nel riconoscimento dei diritti degli afroamericani e contro le violenze che spesso subiscono,  Ben Harper, ebreo.cherokee, sarà a Perugia, all’arena Santa Giuliana, venerdì 16 luglio per un concerto in solo. Dopo l’annullamento del tour con gli Innocent Criminals per non lasciare i fan italiani a bocca asciutta, ha deciso di intraprendere un breve tour in un’intima versione solista e in acustico nell’estate del 2021.

“I biglietti con posti limitati e distanziati nel rispetto dei protocolli di sicurezza Covid, – scrive Umbria Jazz – saranno presto in vendita sui circuiti ufficiali Ticketone  e Boxol.

 

Ben Harper ha debuttato nel 1994 con l’album Welcome To The Cruel World (Virgin Records) e da allora ha collezionato un successo dopo l’altro, consolidandosi come un performer singolare e potente, con un cantato riconoscibile al primo ascolto ed una capacità ineguagliabile di fondere diversi generi musicali tra loro. Rolling Stone ha definito le canzoni di Ben Harper “gioielli unici e teneri del rock’n’roll” mentre Billboard a proposito della sua musica ha affermato che “ricorda il potere e la bellezza della semplicità”. I ritmi blues di Ben Harper e il suo saper spaziare dalla musica folk rock fino al reggae lo hanno reso uno dei musicisti più acclamati della scena mondiale, conferendogli numerosi dischi di platino ottenuti nel corso di tutta la sua carriera musicale. La sua ultima uscita discografica è Winter is for Lovers (Hellcat Records), il suo primo album strumentale uscito lo scorso ottobre”.

Ben Harper ha vinto 3 Grammy Awards e ricevuto 7 nomination. Ha prodotto, tra gli altri, anche gli album di Mavis Staples, Blind Boys of Alabama, Natalie Maines e Rickie Lee Jones. I suoi brani hanno totalizzato milioni di stream e lui ha calcato i palchi delle venue e dei festival più importanti al mondo. Il precedente album No Mercy In This Land, pubblicato nel 2018 e nominato ai Grammy è il secondo album registrato con il leggendario armonicista Charlie Musselwhite. Nel 2016 Harper e la band The Innocent Criminals sono tornati con Call It What It Is, un album che Ben, noto attivista, ha composto con l’intento di affrontare la tematica della brutalità della polizia.

 

Sul palco, nella stessa serata, anche Angélique Kidjo, per un doppio set imperdibile.

A breve saranno disponibili i biglietti attraverso i circuiti ufficiali di vendita Boxol e Ticketone

Platea I € 65,22 + € 9,78 = € 75

Platea II € 43,48 + € 6,52 = € 50

Gradinata € 28,69 + € 4,31 = € 33

 

 

Articoli correlati

Commenti