Croce Rossa Comitato di Perugia dona 300 confezioni di gianduiotti al personale sanitario

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Un piccolo gesto di dolcezza, simbolo di riconoscenza e di gratitudine ha caratterizzato la giornata di ieri con la consegna, presso l’ospedale della Santa Maria della Misericordia di Perugia, di 300 confezioni di cioccolatini. Il Comitato della Croce Rossa di Perugia , è stato delegato dall’azienda torinese  Authos Ford a donare e distribuire delle confezioni di gianduiotti a tutto il personale sanitario, impegnato sul fronte Covid. Medici, infermieri, volontari, che con coraggio e dedizione sono stati determinanti nel fronteggiare la pandemia in corso con coraggio ed impegno quotidiano che è stato sottolineato “non scontato”. Referente dell’iniziativa, per l’azienda ospedaliera, è stata la dottoressa Serena Zenzeri del servizio economato. Presenti alla consegna delle confezioni dei “gianduiotti”, la signora Giovanna  Bifani della Croce Rossa, con alcuni volontari della stessa, e una delegazione dell’azienda ospedaliera.

L’iniziativa ha voluto gratificare, e a non dimenticare, il valore e la prodigalità profusa dall’intero personale dell’azienda ospedaliera dove , in un momento di criticità assoluta, l’emergenza  è stata affrontata nel miglior modo possibile . Con la confezione dei cioccolatini vi era anche un coupon realizzato con dei questionari dall’azienda torinese per raccogliere le testimonianze degli operatori così da poterle poi pubblicare, sotto forma di “un’onda positiva”, in vista della ripartenza. L’iniziativa è stata coordinata dalla Croce Rossa Italiana a livello nazionale consegnando i cioccolatini a  tutte le aziende ospedaliere del territorio italiano.

Articoli correlati

Commenti