Trevi, il 25 giugno Ninni Bruschetta al Teatro Clitunno con “Il mio nome è Caino”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TREVIContinua la stagione di prosa del Teatro Clitunno di Trevi, curata da Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Trevi. In scena venerdì 25 giugno alle ore 21 Ninni Bruschetta con “Il mio nome è Caino”, spettacolo tratto dall’omonimo romanzo di Claudio Fava. Chi è Caino? E’ il male, la bestia feroce, la tenebra del destino? O è solo uno di noi a cui è toccato in sorte il mestiere dell’assassino? In scena Ninni Bruschetta dà corpo ai pensieri di un sicario, interpretando la storia di quest’uomo chiamato dal destino ad essere un mafioso. Un uomo premiato dagli altri col nome di “Caino”. Fedele a se stesso fino a quando non intuisce che da qualche parte della città c’è “Abele” che lo aspetta, perché il sacrificio si compia. Perché tutto è già scritto.

Sul palco l’intenso racconto si intreccia alle musiche, composte ed eseguite dal vivo dalla pianista, compositrice e direttrice d’orchestra Cettina Donato.

LA SCHEDA

Venerdì 25 giugno 2021 ore 21

NINNI BRUSCHETTA

Il mio nome è Caino

di Claudio Fava

con Ninni Bruschetta

pianoforte Cettina Donato

allestimento e regia Claudia Giacobbe

produzione Bam Teatro

Ulteriori informazioni su: www.fontemaggiore.it – Facebook: Teatro Fontemaggiore

Prenotazione spettacoli: l’ingresso è contingentato in osservanza dei regolamenti vigenti, pertanto è consigliata la prenotazione con messaggio Whatsapp al numero 353 4275107 entro le ore 13 del giorno di spettacolo.

 

Articoli correlati

Commenti