Castelluccio di Norcia e la fioritura sul Pian Grande: lo spettacolo si rinnova

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

CASTELLUCCIO DI NORCIA – Al di là delle polemiche sulle prenotazioni, sulle navette, sui parcheggi e via dicendo, come sempre i Monti Sibillini in questo periodo svelano il loro segreto che conservano intatto per un anno ed esplodono in una festa dai mille colori. Sono i fiori, quelli indaco delle lenticchia, quelli rossi dei papaveri e tutti gli altri che si uniscono nel tripudio del Pian Grande ai piedi del borgo di Castelluccio. Sono cambiate molte cose sul Pian Grande rispetto a qualche anno fa, prima del tragico sisma del 2016, e la percezione è che gli umbri stiano gradualmente svendendo il loro stupendo segreto all’invasione di massa. Un processo democratico quanto si voglia, ma che depriva la Sibilla dei suoi poteri magici, di quel climax composto di meraviglia e pace, riconciliazione con se stessi. E’ solo una sensazione, ma che lascia un po’ di amarezza per chi è geloso del proprio magnifico segreto umbro.

 

 

Videoclip: Claudio Bianconi

Articoli correlati

Commenti