Bando Fondazione Carit, finanziate 77 domande

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Sono stati pubblicati recentemente gli esiti del bando “Richieste generali di contributo” dello scorso 30 aprile con cui la Fondazione Carit eroga oltre 3,4 milioni di euro per il territorio.

La Fondazione ha accolto 77 domande di finanziamento per la realizzazione di progetti presentati dai soggetti titolati, enti pubblici e del terzo settore, cooperative e imprese sociali, associazioni senza scopo di lucro, operanti nel territorio locale.

Dei sei settori in cui la Fondazione interviene, è quello della Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa ad aver ottenuto l’importo maggiore: l’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni riceverà un milione e mezzo di euro per l’ammodernamento tecnologico.

Per la ricerca scientifica sono stati finanziati progetti per un totale di 429.500 euro; per l’arte e i beni culturali, sono stati sostenuti eventi e manifestazioni per 441.924,74 euro. Numerose le scuole di ogni ordine e grado che hanno ricevuto finanziamenti per un totale di 480.889,44 euro, un importo maggiore rispetto a quello previsto dal bando. Per il Volontariato la filantropia e la beneficenza, sono stati approvati progetti per complessivi 198.577,96 mentre allo sviluppo locale sono stati destinati complessivamente 430.925,78 euro.

Sara Costanzi

Articoli correlati

Commenti