Lieve aumento in Umbria di casi positivi nelle fasce d’età tra i 14 e 24 anni

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Lieve aumento di casi positivi in particolare nelle fasce d’età tra i 14 e 24 anni, quindi tra i giovani nella maggioranza non vaccinati. Gli indicatori di gravità, ricoveri e decessi, invece restano stabili e continuano a scendere: è quanto emerge dal report settimanale elaborato dal Nucleo epidemiologico regionale e illustrato stamani dalla dottoressa Carla Bietta e dal dottor Mauro Cristofori, nel corso della riunione del Cor in anteprima e poi in conferenza stampa alla presenza dell’assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto. Presenti la dirigente del Servizio di prevenzione della Regione Umbria, Enrica Ricci, gli amministratori unici di Umbria Salute e Umbria Digitale, Giancarlo Bizzarri e Fortunato Bianconi.

ARRIVANO I VACCINI

E’ prevista la consegna di 7900 dosi di vaccino Moderna al 19 luglio, mentre il 20 luglio è prevista l’arrivo di 15.210 dosi di Pfizer, il 22 luglio 28.080  e altrettante dosi (28.080)  il 29 luglio.

Articoli correlati

Commenti