C’è anche il fantasma di Sora Laura di Palazzo Vitelli nella fiaba de “I Borghi Animati, l’Italia come non l’avresti mai immaginata”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

CITTA’ DI CASTELLO – Il fantasma di Sora Laura si aggira a Palazzo Vitelli alla Cannoniera a Città di Castello, insieme a draghi e principesse, fate e cavalieri, mostri spaventosi e creature fantastiche protagonisti del progetto I Borghi Animati – L’Italia come non l’avresti mai immaginata, iniziativa vincitrice di Viaggio in Italia, il contest lanciato dal ministero della Cultura in collaborazione con Invitalia per promuovere il turismo lento e di prossimità nei borghi italiani. Insomma, c’è anche l’Umbria in questa fantastica schiera di borghi animati.

 

Curato dall’hub creativo piacentino That’s Motion, è stato selezionato da una commissione tra oltre 1.200 proposte. Le illustrazioni che lo compongono, realizzate da venti autori tra i più attivi della scena italiana, prendono spunto da leggende, storie antiche e tradizioni popolari legate a ciascun territorio. Un viaggio digitale che, attraverso opere statiche e animate, proporrà agli internauti percorsi inediti tra i borghi italiani durante tutta l’estate.

https://cultura.gov.it/borghianimati

Articoli correlati

Commenti