I tre appuntamenti di fine luglio del Narnia Festival: domani c’è “Lo Schiaccianoci – Tchaikovsky tra favola e realtà”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

NARNI – Prosegue il Narnia Festival. Domenica 25 luglio alle ore 12 al teatro comunale Giuseppe Manini di Narni, andrà in scena lo spettacolo ‘Lo Schiaccianoci – Tchaikovsky tra favola e realtà’, con la voce narrante di Gaia Vazzoler e l’Orchestra Junior del Narnia Festival, diretta dal maestro Lorenzo Porzio e composta da maestri e partecipanti ai corsi strumentali.

Lunedì 26 luglio alle 21,30 ‘Jazz & Movies’, sempre al teatro comunale, in cui si esibirà il complesso jazz Patrizio Destriere BoProject con Patrizio Destriere ai saxofoni, Francesco Venerucci al pianoforte, Giuseppe Civiletti al contrabasso ed Ettore Fioravanti alla batteria. Il concerto sarà accompagnato dalla proiezione di film e i musicisti interagiranno dal vivo con le scene per una performance di grande suggestione.

Sarà l’occasione per assegnare il premio Narnia Festival Leone d’argento alla carriera al giornalista Stefano Meloccaro che presenterà la serata, e all’arbitro internazionale e vicepresidente della Ternana Calcio Paolo Tagliavento, special guest dell’evento.

Stefano Meloccaro, giornalista di Sky

Martedì 27 luglio il Narnia Festival valica i confini umbri e va in trasferta a Sabaudia riproponendo il concerto inaugurale ‘Destinazione… America!’ sul Belvedere alle 21.30. Cristiana Pegoraro al pianoforte e l’orchestra di ottoni e percussioni abBBRASSh diretta dal maestro Porzio proporranno al pubblico trascrizioni originali di pezzi celebri come Rhapsody in blue di Gershwin, ma anche musiche di Bernstein, Lecuona e Piazzolla.

Articoli correlati

Commenti