Matthew Lee, Serena Brancale, Adriano Falivene e Remo Anzovino a chiudere Suoni Controvento

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

GUBBIO – Ancora un fine settimana di grande partecipazione per gli eventi targati Suoni Controvento, festival estivo di arti performative promosso da AUCMA. Sabato (4 settembre) ad andare in scena è stato il primo appuntamento “in vigna” della kermesse nella suggestiva location della Cantina Semonte di Gubbio, dove il pubblico è stato completamente avvolto dai colori del tramonto e dalla musica coinvolgente di Daniella Firpo, per l’occasione in trio Amazonia con Gianluca Persichetti e Peppe Consolmagno; rinviata purtroppo per maltempo la passeggiata letteraria con Wu Ming prevista a Cesi (a breve l’Associazione comunicherà la nuova data). Domenica a fare da padrone della scena in cima a Sant’Erasmo a Cesi è stato Daniele Di Bonaventura, artista già molto apprezzato in passato dal popolo in cammino di Suoni Controvento, con il suo bandoneon: una perfetta alchimia tra il Maestro e la bellezza del luogo che ha completamente rapito e incantato i presenti.

Il cartellone prosegue ora con gli ultimi appuntamenti fino al 12 settembre.

Venerdì 10 settembre alle ore 21 nella piazzetta della Chiesa Nuova di Assisi tappa del “Blues Rock & Love Tour” di Matthew Lee in una speciale performance in piano solo. Carismatico performer, compositore, cantante e pianista dal virtuosismo straordinario, crooner unico nel panorama nazionale, Matthew è un artista unico che rappresenta l’orgoglio dello spirito rock’n’roll e swing, nonché della canzone d’autore italiana ispirata al mondo degli anni Cinquanta a stelle e strisce che trova il suo spazio tra il virtuosismo di Liberace, l’anima rock di Jerry Lee Lewis, lo stile di Ray Charles, il sentimento di Frank Sinatra, l’universalità di Elvis Presley e il funambolico pianismo di Renato Carosone. Nella sua carriera conta oltre 1200 concerti in festival, piazze e teatri di tutto il mondo e sette album pubblicati (l’ultimo dei quali, “Rock & Love”, pubblicato per Decca / Universal nel 2020). Più volte ospite televisivo nelle reti nazionali Rai e Mediaset, si è fatto apprezzare per le sue performance e show di altissimo livello, in grado di infiammare le platee, anche solo in una manciata di minuti. Evento in collaborazione con il Comune della Città di Assisi. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito SCV.

Sabato 11 settembre alle ore 18 i Vigneti Arnaldo Caprai di Montefalco ospiterà “Vita da artista live”, concerto di Serena Brancale. Dopo numerose esperienze live in Italia e all’Estero (BlueNote, Bulgari in Tokyo, Istituto Italiano di New York, Bangkok, Jakarta), la cantante polistrumentista fonde sul palco soul e pop, proponendo un repertorio tra il suo primo disco “Gallaggiare” (Warnerr Music) al suo ultimo “Vita D’Artista”. Il concerto si sviluppa in trio con Domenico Sanna e Dario Panza, straordinari musicisti con i quali Serena condivide concerti e progetti discografici, e durante cui si cimenta in reinterpretazioni di cover con l’utilizzo di loop e batteria. Oltre un’ora di live, sperimentazione, interplay e accenni alla tradizione italiana. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Domenica 12 settembre alle ore 9 ad Assisi prenderà il via il format “Libri in cammino” con Adriano Falivene, uno dei protagonisti della serie tv “Il Commissario Ricciardi”, basata su una serie di romanzi di Maurizio di Giovanni, in cui l’attore interpreta i panni di Bambinella. Femminiello dotato di una parlantina irriverente, che è stato “graziato” dal brigadiere Maione durante una retata. Da allora, Maione lo consulta occasionalmente durante le indagini, essendo Bambinella una preziosa fonte d’informazioni dato che molti si confidano con lui, e sa praticamente tutto di tutti. A dialogare con Falivene lungo il percorso Anna Maria Romano (presidente Associazione Culturale Clizia) e Paolo Mirti (direttore artistico di “VentiMilaRigheSottoiMari in Giallo” Festival del noir e del giallo civile di Senigallia).

Sentiero: luogo di ritrovo a porta Cappuccini di Assisi alle ore 9. Il percorso inizia dal Viale di Cipressi, la porta del Monte Subasio, si arriva alla Rocca Minore, si percorre un bellissimo sentiero immerso nel bosco fino a Fonte Maddalena. Si prosegue per il rifugio di Brecciaro e poi si scende fino ad arrivare a Costa di Trex dove è previsto un piccolo momento di convivio organizzato dalla proloco di Costa di Trex. Durante l’escursione sono previste soste letterarie con l’autore. Lunghezza del percorso 5 km, dislivello 330 salita – 230 discesa 230. Informazioni e prenotazione obbligatoria: 335 6468058 – ituoicammini@gmail.com. Evento in collaborazione con Pro Loco di Costa di Trex, Associazione Clizia, “VentiMilaRigheSottoiMari in Giallo”, Festival del noir e del giallo civile di Senigallia e Associazione I Tuoi Cammini.

Ore 18 le Vigne Terre Margaritelli di Torgiano ospiteranno il “Live Estate 2020” di Remo Anzovino. Considerato dalla critica e dal pubblico uno dei più originali compositori e pianisti in circolazione, nonché il nuovo vero erede della grande tradizione italiana nella musica da film, celebrato con il “Nastro D’Argento 2019 – Menzione Speciale Musica dell’Arte”, Remo Anzovino è uno dei massimi esponenti della musica strumentale (oltre 10 milioni di streams solo su Spotify). Ingresso libero con prenotazione sul sito SCV. Per chi volesse, a seguire, anche la possibilità di partecipare a una cena con degustazione. Informazioni e prenotazioni: Cantine Terre Margaritelli 075 7824668 –  info@terremargaritelli.com

Suoni Controvento è inserito nel “KeepOn Experience” Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

“Suoni Controvento” si realizza con il sostegno della Regione Umbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni, Gal Alta Umbria (Umbria: lasciati sorprendere!), Confagricoltura Umbria, Federalberghi Umbria, Direzione Regionale Musei Umbria, Comune di Assisi, Comune di Campello sul Clitunno,  Comune di Costacciaro, Comune di Fossato di Vico, Comune di Gualdo Tadino, Comune di Gubbio, Comune di Narni, Comune di Norcia, Comune di Scheggia e Pascelupo, Comune di Sigillo, Comune di Terni, Comune di Trevi, in collaborazione con Università degli Uomini Originari di Costacciaro, Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, CAMS – Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia, Umbria Libri, Le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, UmbriaSì, Tramontana guide dell’Appennino, L’Olivo e la Ginestra, Proloco di Costacciaro, Proloco di Sigillo, Proloco di Costacciaro, Pro Fossato, Proloco di Cesi, Proloco Costa di Trex, CAI Gualdo Tadino, Associazione Roompicapo, Associazione In&Outdoor Umbria, Associazione Mozart Italia sede di Terni, Associazione Corsa all’Anello, Associazione Narni 360, Università Comunanza delle Famiglie di Campitello, Associ azione I Tuoi Cammini, Associazione Tribù in Movimento,  Associazione La Mulattiera, Associazione Clizia, Cantina Arnaldo Caprai, Cantina Semonte, #E-NOW!, Erreti Musica;  con la collaborazione tecnica di alcuni partners privati e sponsor, in particolare Diva International, Sammontana, Acqua Motette, Park Hotel Ai Cappuccini, Autocentri Giustozzi Concessionaria, Servizi Associati, Birra Millecento, Ares Safety, Cantina Brugnoni, Bahia City Store. Fattoria Creativa è partner per la comunicazione e promozione del festival. Radio partner RDS 100% Grandi Successi, mediapartner Umbria 24.

Sito ufficiale www.suonicontrovento.com

Articoli correlati

Commenti