Todi: la mostra delle celebrità fotografate da Adolfo Franzò sostiene la causa di “Un’idea per la vita”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TODI– A Todi l’Umbria Cinema Festival ha inaugurato la mostra del fotografo delle celebrità Adolfo Franzò al Chiostro di San Fortunato a Todi che resterà in mostra fino al 3 ottobre.

Novanta ritratti d’autore originali e tutti fotografati ad occhi chiusi in circa trent’anni sono racchiusi in uno splendido esperimento fotografico che è diventato anche un catalogo libro SHUT Close Your Eyes, che si potrà acquistare durante la mostra a ingresso libero.

Tra i ritratti delle personalità dello star system italiane e internazionali, anche Richard Gere, Leonardo Di Caprio, Robert De Niro, Monica Bellucci, Nicole Kidman, Alessandro Gassman e tanti altri.

Con la sua mostra evento Adolfo Franzò sostiene la causa della Onlus Un’idea per la vita e della sua presidente Laura Cartocci. La sensibilità artistica del fotografo si spinge oltre e tende la mano a tutte quelle donne che vogliono ritrovare la loro bellezza dopo aver affrontato una malattia oncologica. È per questo che parte del ricavato della vendita del libro SHUT Close your eyes (Ad occhi chiusi) sarà devoluto al progetto ‘Banca della parrucca’ della Onlus.

Laura Cartocci presidente della onlus “Un’idea per la vita” e direttore artistico di Umbria Cinema Festival Paolo Genovese

L’iniziativa è a sostegno delle donne che a seguito dei trattamenti chemioterapici, necessitano di una parrucca per riacquistare l’autostima e la sicurezza in sé stesse e per ritornare alla socialità. Un monito all’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce sarà lanciato dall’associazione Un’idea per la vita Onlus durante un incontro informativo, inserito all’interno del programma del festival e previsto per domenica 19 settembre alle 11.30 presso la sala del Consiglio del Comune di Todi. A guidarlo la dottoressa Silvia Caproni, specialista in ginecologia e diagnostica mammaria.

“Gli organizzatori dell’Umbria Cinema Festival e l’amministrazione comunale – ha commentato Laura Cartocci – di Todi hanno voluto fortemente essere al fianco dell’associazione, sostenendo l’importanza dell’incontro per la sensibilizzazione alla prevenzione delle malattie oncologiche femminili”.

Articoli correlati

Commenti