Cascia: finanziato per 3 milioni di euro il primo stralcio della ciclovia di Santa Rita

Condividi su facebook
Condividi su twitter

CASCIA– Nella scheda di intervento del Contratto istituzionale di sviluppo-Sisma Centro Italia è stato finanziato il primo stralcio della ciclovia di Santa Rita, l’itinerario tra turismo e devozione, per un importo di 3 milioni di euro.

“Il finanziamento – spiega il sindaco di Cascia – va ad aumentare l’offerta turistica del nostro territorio, agganciandoci con la ex ferrovia Spoleto-Norcia, che rappresenta un importante attrattore turistico della mobilità dolce, molto fruita negli ultimi periodi. Una piccola parte del tratto è ricompresa nel comune di Norcia”.

L’intervento è uno dei dodici progetti presentati dalla Regione e dai Comuni umbri nell’ambito del ‘Contratto istituzionale di sviluppo – cratere Centro Italia’, che andranno a sostenere la ripresa e lo sviluppo dell’economia nell’area colpita dal sisma.

PROGETTI FINANZIATI

Riqualificazione urbana dell’abitato di Sant’Anatolia di Narco

Realizzazione di una bretella di collegamento con relative rotatorie nell’area di Santo Chiodo (Spoleto)

Riqualificazione paesaggistica e urbana di Vallo di Nera con potenziamento della rete di mobilità sostenibile e degli attrattori turistico e ricettivi

Piscina e campo di calcio di Arrone (primo stralcio manutenzione straordinaria)

Via di Francesco alla scoperta del fiume, dei borghi e delle rocche a Ferentillo

Realizzazione dell’impianto polivalente coperto al Parco della Croce di Monteleone

Piano di azione e mobilità sostenibile a Castelluccio

Recupero di Poggiodomo vecchia (primo stralcio percorsi di valorizzazione)

Riqualificazione urbana dell’abitato di Polino

Progetti di transizione ecologica (primo stralcio) a Preci

Riqualificazione urbanistico ambientale e funzionale del parco di Valcasana a Scheggino.

Articoli correlati

Commenti