Magione, torna dal 26 settembre al Mengoni il teatro per i più piccoli

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

MAGIONE – Sei appuntamenti pomeridiani, ore 17.30, compongono il cartellone della rassegna “Pollicino sentieri teatrali” organizzata dall’associazione Panedentiteatro e sostenuta dal Comune di Magione.

IL PROGRAMMA

Domenica 26 settembre ad aprire la stagione lo spettacolo “Biancaneve” (foto sopra), intramontabile classico della letteratura per l’infanzia che la compagnia La Baracca-Testoni porta in scena con ironia giocando sul mancato arrivo della Compagnia.

Domenica 17 ottobre il programma prosegue con lo spettacolo “Naso d’argento” della compagnia Accademia perduta Romagna teatro dove protagonista è Lucia, eroina della fiaba di Calvino.Una storia che guarda alle due facce della bugia, una fine a sé stessa, e l’altra strumento e scopo, elaborata per mettersi in salvo e diventare grande.

Domenica 17 novembre Marco Continanza della Compagnia Anfiteatro racconta la storia di “Mondo”, diminutivo di Raimondo un tenero ragazzino appassionato di ornitologia e per questo emarginato dai suoi compagni. L’amicizia con Margherita e le loro battaglie per salvare gli alberi saranno il mezzo per raccontare, e prendere consapevolezza, del fatto che il pianeta è la nostra casa e l’unica che abbiamo.

Domenica 14 novembre gli attori di Panedentiteatro portano in scena “Brutti, orchi e cattivi” un gioco, un divertimento per ironizzare sul male, mettendolo in ridicolo.

Domenica 28 novembre Maria de Pascale racconta l’avventura di Jack e il fagiolo magico. Una storia tra terra e cielo.

Domenica 26 dicembre ultimo appuntamento con lo L’omino della pioggia, spettacolo comico e magico accompagnato da spettacolari effetti con acqua e sapone.

La rassegna prevede anche lo spettacolo Zac colpito al cuore, a Passignano sul Trasimeno, Auditorium Urbani, domenica 3 ottobre.

Torniamo a teatro e riapriamo i luoghi dell’emozione proprio a partire da famiglie e bambini, – commenta Vanni Ruggeri, assessore alla cultura del Comune di Magione – in piena sicurezza e con la consapevolezza dell’assoluta necessità, oggi più che mai, di non depauperare l’offerta culturale e le opportunità formative rivolte in modo particolare alla popolazione scolastica. Un progetto, quello del teatro ragazzi, che conferma l’alta qualità di una proposta in grado di strutturarsi in un cartellone ricco e plurale, capace di allargarsi anche ad altre realtà territoriali per avvicinare sempre più i giovani all’esperienza teatrale. “Pollicino sentieri teatrali” è inoltre il primo, importante tassello di quello che sarà un palinsesto particolarmente dinamico per il teatro di Magione nella stagione 2021/2022, nel corso della quale si celebreranno ufficialmente i 150 anni dalla fondazione del Mengoni con una programmazione ancora più ricca, nuove collaborazioni, attività e spettacoli gratuiti”.

***********

Tutti gli spettacoli iniziano alle 17.30, la biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo ma è possibile prenotare al numero whatsapp  347.5210600.

Nell’ambito dell’iniziativa anche il concorso “Disegna lo spettacolo”. I piccoli spettatori, ispirati dalla storia vista, possono fare un disegno da consegnare all’inizio dello spettacolo successivo. Ad ogni appuntamento saranno estratti tre disegni e i loro autori vinceranno un biglietto ingresso omaggio.

 

Articoli correlati

Commenti