Giornata delle Famiglie al Museo, a Palazzo Baldeschi si scatenerà la fantasia dei bambini in base all’osservazione di due dipinti

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – A Palazzo Baldeschi al Corso di Perugia si svolgeranno iniziative per stimolare la fantasia e la creatività dei più piccoli, in occasione della ottava edizione di FAMU, la Giornata delle Famiglie al Museo che si tiene il prossimo 10 ottobre in tutto il territorio nazionale

Dopo un periodo trascorso tra le mura di casa, con musei e molte delle attività dedicate ai bambini sospese, quest’anno per l’evento culturale che offre alle famiglie l’occasione per vivere in modo speciale la visita dei musei è stato scelto come tema “Nulla accade prima di un sogno”, a sottolineare l’importanza di avere spazi ed occasioni per esprimere le proprie emozioni.

A Palazzo Baldeschi sono state organizzate attività didattiche dedicate a bambini dai 6 agli 11 anni, che insieme ai genitori partendo dall’osservazione di due opere scelte tra quelle delle collezioni esposte – “San Martino dona il mantello al povero” e “Autoritratto da giovane con foglio di carta, liuto e archibugio”, entrambe del pittore di origini romane Giovanni Baglione – come in un sogno ne potranno reinterpretare a proprio piacimento alcuni dettagli.

In particolare, l’autoritratto è connotato da una serie di elementi, come l’archibugio, una penna d’oca, una pergamena e uno strumento musicale, che definiscono le passioni dell’autore per la scrittura, la musica e la caccia. A partire da questa immagine, e utilizzando una serie di materiali messi a disposizione dagli operatori museali, sarà possibile trasformare l’opera e assemblare elementi originali, che andranno a caratterizzare le differenti (e stravaganti) passioni che il nuovo autoritratto presenterà.

Le attività didattiche si svolgeranno in quattro appuntamenti – 10.30, 12; 15.30, 17 – con ingresso gratuito per i bambini e biglietto ridotto di 4 euro per gli adulti. Per partecipare è necessaria la prenotazione: palazzobaldeschi@fondazionecariperugiaarte.it – tel. 075/5734760.

Naturalmente al termine delle attività sarà possibile visitare le collezioni di Palazzo Baldeschi e #INCURSIONI, mostra che presenta una selezione di opere provenienti dalla Galleria Nazionale dell’Umbria in dialogo con quelle delle raccolte d’arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Articoli correlati

Commenti