Umbria Factory Festival: il 13 ottobre a Foligno sarà svelato il programma

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

FOLIGNO – Si svolgerà mercoledì 13 ottobre alle ore 11.30 all’interno di Palazzo Candiotti la presentazione del progetto multidisciplinare Umbria Factory Festival, il nuovo contenitore dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea.

Il progetto  si colloca nel più ampio percorso di apertura al contemporaneo che, a partire dal 2014 col progetto ZUT!, ha permesso la realizzazione di un programma articolato in itinerari specifici in ambito performativo e musicale, con la creazione di un punto di riferimento artistico e culturale a livello nazionale ed internazionale.

Un progetto capace di connettere la città di Foligno con altre piattaforme culturali nazionali e internazionali, rafforzando gemellaggi già esistenti e creando nuovi scambi, residenze, relazioni fattive e produttive.

Il programma è articolato in filoni tematici che si stratificano e si intrecciano nei diversi linguaggi che spaziano tra teatro, danza e musica a stretto contatto con le arti visive, la sound art, il video e la cultura digitale, amplificando l’effetto visivo, scenografico e performativo.

Tra ottobre (21-24), novembre (11-14) e dicembre (9-12) sono in cartellone quindi tre fine settimana dedicati alla presentazione di eventi e appuntamenti multipli, distribuiti nei diversi spazi individuati a Foligno: Spazio Zut!, Auditorium San Domenico e Auditorium Santa Caterina. Ma anche a Terni, con il Teatro Secci.

Il programma artistico con i vari appuntamenti sarà svelato a Palazzo Candiotti nel corso dell’incontro con la stampa.

Umbria Factory Festival è un progetto di ZUT! realizzato con il contributo di: MIC Ministero della Cultura, Regione Umbria, Comune di Foligno, Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. Ed in collaborazione con: CURA Centro Umbro Residenze Artistiche, Indisciplinarte, LaMama Umbria International, Parterre, Dancity, TSU Teatro Stabile dell’Umbria, Strabismi, Caos Centro Arte Opificio Siri / Teatro Secci, Ateatro ragazzi / FARE, Dance Gallery / Home Centro Creazione Coreografica, Young Jazz.

Per informazioni: www.spaziozut.it/umbria-factory-festival-2021/

Articoli correlati

Commenti