Il 25 e 26 ottobre “Misericordia” di Emma Dante al Teatro Morlacchi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Il Teatro Stabile dell’Umbria festeggia con uno speciale evento l’apertura dei teatri al 100%, lunedì 25 e martedì 26 ottobre, alle 21, al Morlacchi di Perugia, va in scena MISERICORDIA di Emma Dante, la pluripremiata drammaturga e regista palermitana più acclamata al mondo per le sue straordinarie e travolgenti creazioni sul tema della famiglia che declinano spesso dalla comicità al grottesco. Due serate per invitare il pubblico dell’Umbria a ritornare a teatro, per ritrovare la socialità persa in questi lunghi mesi di restrizioni, con prezzi molto agevolati che partono da un massimo di 20 euro e vanno dai 15 euro per gli abbonati alle Stagioni dell’Umbria, ai 10 euro per gli studenti e ai 6 euro per gli under 20.

Di particolare significato la riduzione a 6 euro dedicata agli infermieri e a tutti gli operatori sanitari, una delle categorie che in questi mesi di emergenza ha pagato il prezzo più alto.

“Ci è sembrato importante – dice Nino Marino – celebrare il ritorno al 100% della capienza dedicando questo spettacolo al personale sanitario della nostra regione che ha contribuito con il proprio lavoro e grandi sacrifici a questo desiderato ritorno alla normalità.”

Misericordia è una commovente favola contemporanea, un atto unico struggente e appassionato che racconta la fragilità delle donne.

Tre puttane e un ragazzo menomato vivono in un monovano lercio e miserevole. Durante il giorno le donne lavorano a maglia e confezionano sciallette, al tramonto, sulla soglia di casa, offrono ai passanti i loro corpi cadenti. Le tre donne sono affamate, lacere. La convivenza è aspra, aizza i sospetti tra loro. C’è poco di tutto, cibo, denaro. C’è poco amore, perché è insensato cercare amore nella giungla. Ma c’è misericordia, a sufficienza da convincere le tre donne a non rinunciare, nonostante tutto, a occuparsi di Arturo, nato disgraziato da una madre disgraziata.

Una complessa storia familiare pronta a rinnovare il significato più radicale della misericordia.

Per accedere a teatro è necessario il Green Pass.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

La prevendita dei biglietti viene effettuata, dal lunedì al venerdì, dalle 10,30 alle 14, presso Botteghino Piazzale del Bove via Campo di Marte, 95, tel.393/9139922 e al botteghino del teatro Morlacchi di Perugia, 0755722555, dal lunedì al venerdì dalle 10,30 alle 14 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 17 alle 20.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Le foto sono di Masiar Pasquali

Articoli correlati

Commenti