Valutazione dei disturbi legati a difficoltà visive, percettive e motorie in un seminario a Ponte San Giovanni

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Ortottisti e terapisti della neuro psicomotricità dell’età evolutiva di Perugia e Terni, due professioni sanitarie afferenti all’Ordine Tsrm Pstrp (Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione), si confrontano per discutere dell’importanza e degli strumenti per la valutazione e la presa in carico di possibili disturbi legati a difficoltà visive, visuo percettive e motorie.

Nel seminario, che si terrà venerdì 22 ottobre al Park Hotel di Ponte San Giovanni (Perugia) dalle ore 14,30 alle 18,30, si parlerà dell’importanza di un approccio multidisciplinare nell’età evolutiva, di come le esperienze sensoriali del corpo rivestano un ruolo essenziale nello sviluppo cognitivo, in particolar modo della coordinazione tra il sistema visivo e il sistema motorio, dell’importanza di screening precoci per poter evidenziare prima possibile difficoltà da poter riabilitare precocemente.

All’incontro parteciperà anche una componente della Commissione di Albo Nazionale degli Ortottisti Assistente di Oftalmologia, Angela Telesca.

Articoli correlati

Commenti