Bastia Umbra, un viaggio nel tempo e nel mondo del vintage e del collezionismo con “La Terra dei Mercanti”

Condividi su facebook
Condividi su twitter

BASTIA UMBRA – Un viaggio nel tempo e nel mondo del vintage, tra modernariato, antichità, collezionismo e tante sorprese: sabato 30 e domenica 31 ottobre torna a Umbriafiere di Bastia Umbra – in massima sicurezza – La Terra dei Mercantinona edizione di uno dei più importanti appuntamenti fieristici nazionali dedicati al mondo del collezionismo a 360° (sabato dalle 10 alle 20 e domenica dalle 9 alle 19).
Oltre 250 gli espositori 
provenienti da tutta Italia, con un’ampia offerta rivolta sia agli appassionati più esperti che ai curiosi: arredi e complementi d’arredo d’antichità – da fine ‘800 fino a inizio ‘900 – e di modernariato, con tutto ciò che ha fatto la storia dal 1950 fino la fine del ‘900, come jukebox, sedie da barbiere, tavoli in formica, poltrone sferiche anni ’60 e frigoriferi Coca Cola; e ancora, collezionismo a tema militare, bottiglie di liquore di porcellana, tavoli da biliardo d’epoca, vinili, fumetti, radio, orologi Swatch e Rolex, monete, giocattoli e un’intera area della fiera dedicata al modellismo dinamico, con una grande stazione ferroviaria di 300 mq ricostruita nel dettaglio per i trenini d’epoca. Novità di quest’anno, la presenza di espositori specializzati in stampe, carte geografiche e libri antichi, per gli appassionati di cartaceo antico.

Come sempre, poi, ampio spazio sarà dedicato al settore vintage, con una vasta proposta di abbigliamento, borse, occhiali da sole e altri accessori protagonisti della moda dagli anni ’20 agli anni ’80 del XX secolo, e oggetti da collezione difficili da trovare, come radio, vinili, fumetti, libri, scatole di latta, orologi, bottiglie Coca Cola e molto altro ancora.

Articoli correlati

Commenti