Il 9 dicembre presentazione di due libri del generale dei Carabinieri Carmelo Burgio

Condividi su facebook
Condividi su twitter

PERUGIA – “I ragazzi del Tuscania – 1980-2010 Le missioni in Bosnia, Libano, Albania, Iraq, Afghanistan nei ricordi di un carabiniere paracadutista” e “GIS – La vera storia del Gruppo d’Intervento Speciale. La nascita, le missioni, le testimonianze dei protagonisti”. Sono i libri scritti dal Generale Comandante dell’Italia Centrale Carmelo Burgio che saranno presentati il 9 dicembre prossimo alle 17.30 nella sala del Consiglio della Provincia di Perugia.

Il Generale Burgio

All’appuntamento, moderato e introdotto da Fausto Cardella, garante di Ateneo dell’Università degli Studi di Perugia, già Procuratore generale di Perugia e promotore dell’iniziativa con l’associazione culturale “Clizia” presieduta da Annamaria Romano, parteciperanno il Presidente della Provincia, il Prefetto di Perugia, Armando Gradone e il Generale dei Carabinieri, Antonio Bandiera.

Durante l’incontro l’autore si confronterà sui temi delle due opere letterarie con il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Maurizio Oliviero e Giuseppe Petrazzini, Procuratore aggiunto della Repubblica di Perugia.

L’Arma dei Carabinieri, venne istituita nel 1814 da Vittorio Emanuele I come Corpo Carabinieri Reali. Ne facevano parte i migliori militari dell’esercito piemontese. Da allora il ricchissimo medagliere con cui è decorata la bandiera dell’Arma testimonia l’ndissolubile legame civile e militare che lega gli italiani ai carabinieri. L’incontro del 9 dicembre sarà quindi un’occasione preziosa per conoscere da vicino aspetti inediti delle più significative operazioni internazionali che hanno visto, negli ultimi decenni, gli uomini dell’Arma in prima linea.

Articoli correlati

Commenti