Bando della Chiesa Valdese per progetti di assistenza sociale e sanitaria

Condividi su facebook
Condividi su twitter

TERNI – Sarà aperto dal 7 al 27 gennaio 2022 il nuovo bando della Chiesa Valdese che destina i fondi dell’otto per mille a progetti di assistenza sociale e sanitaria, interventi educativi, culturali e di integrazione, programmi di sostegno allo sviluppo e di risposta alle emergenze umanitarie.

Possono presentare domanda gli Enti facenti parte dell’ordinamento metodista e valdese; gli Organismi Associativi italiani o stranieri (Associazioni, Comitati e Cooperative Sociali di tipo A/B) purché il finanziamento richiesto sia usato per le finalità indicate dal bando e gli Organismi ecumenici italiani o stranieri. Gli interventi potranno essere realizzati sia in Italia che all’estero.

I progetti che si vogliono realizzare in Italia dovranno riguardare interventi sanitari e di tutela della salute; la promozione del benessere e della crescita di bambini e ragazzi; le attività culturali; il miglioramento delle condizioni di vita dei soggetti diversamente abili; l’accoglienza e l’inclusione di rifugiati e migranti; il contrasto alla povertà, al disagio sociale e alla precarietà lavorativa; gli anziani; l’educazione alla cittadinanza; la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere; il recupero e l’inclusione di detenuti e ex detenuti e la tutela dell’ambiente. Per i progetti che si vorranno realizzare all’estero le aree di intervento sono la lotta alla malnutrizione; la promozione del ruolo delle donne e l’uguaglianza di genere; l’accesso all’acqua e l’igiene; partecipazione, dialogo, Governance e diritti umani; la protezione dell’infanzia; l’educazione; la formazione professionale e le attività generatrici di reddito; la tutela dell’ambiente; lo sviluppo rurale e la sicurezza alimentare; gli interventi sanitari e di tutela della salute e l’aiuto umanitario.

Tutte le istruzioni per partecipare sono reperibili qui.

Articoli correlati

Commenti