Servizio civile: in Umbria 51 posti per i progetti di Confcooperative

Condividi su facebook
Condividi su twitter

PERUGIA – Una dotazione di 51 posti grazie a 5 progetti finanziati dal Dipartimento per le Politiche Giovanili, 1.054 ore di attività nell’arco di un anno, un rimborso mensile di 444 euro. Sono questi i numeri di competenza di Confcooperative Umbria relativamente al bando per i volontari intenzionati a svolgere il Servizio civile universale presso le cooperative dell’associazione regionale di imprese, presieduta da Carlo Di Somma (nella foto).

Anche per il 2022, infatti, Confcooperative Umbria risulta tra gli enti e le organizzazioni associative presso i quali ragazze e ragazzi, rigorosamente di età compresa tra i 18 e i 28 anni, potranno prestare la propria opera di supporto retribuito. “Si tratta di un’importante occasione di crescita personale – spiega Di Somma – e di una concreta opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, rappresentando un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società e contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. L’opera svolta da questi ragazzi, durante la terribile fase pandemica che stiamo vivendo, è e sarà determinante e Confcooperative Umbria si dimostra ancora una volta in prima linea, anche appunto attraverso il Servizio Civile, a supporto dei propri volontari e delle Cooperative. Mi piace anche sottolineare come l’anno di Servizio Civile Universale rappresenti oltretutto per i giovani un buon canale per farsi conoscere dai responsabili delle Cooperative, creando così eventuali presupposti per poter sviluppare concrete opportunità di lavoro futuro”.

La novità per il 2022 è rappresentata dall’opportunità di poter svolgere l’esperienza da operatore volontario anche presso gli uffici centrali di Perugia e Terni di Confcooperative Umbria, oltre che nelle cooperative dislocate in tutto il territorio regionale: Spoleto, Gubbio, Foligno, Giove, Scheggino, Trevi, Città di Castello, Bastia Umbra, Stroncone, Deruta e naturalmente i due capoluoghi di provincia.

Per presentare la propria candidatura, esclusivamente in modalità on-line, c’è tempo fino alle ore 14 del prossimo 26 gennaio: da PC fisso, tablet o smartphone dovrà essere utilizzata la piattaforma https://domandaonline.serviziocivile.it, accessibile attraverso lo SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale.

************

Confcooperative Umbria:  servizi.umbria@confcooperative.it   075/5837666,  pagine social  Facebook “Servizio Civile Universale – Confcooperative Umbria” Instagram “SCU–Confcooperative Umbria”.

Articoli correlati

Commenti