Per le scuole c’e tempo fino al 15 febbraio per partecipare al bando del Premio letterario “Fuori e dentro di me”

Condividi su facebook
Condividi su twitter

PANICALE – Per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado dei comuni del Trasimeno (Panicale, Piegaro, Paciano, Città della Pieve, Castiglione del Lago, Magione, Tuoro, Passignano) e di Corciano arriva il concorso letterario “Fuori e dentro di me”.

Il bando della undicesima edizione è stato pubblicato e gli interessati avranno tempo fino a martedì 15 febbraio per partecipare.

L’iniziativa, che fino a questo momento ha coinvolto centinaia di studenti del Trasimeno, è promossa dai Comuni di Panicale e Piegaro (e dai relativi assessorati e uffici cultura), in collaborazione con Sistema Museo, nell’ambito delle attività di valorizzazione della Biblioteca Intercomunale Ulisse. Ed intende incentivare la diffusione dell’arte della scrittura e incoraggiare i giovani autori nella elaborazione di un’opera originale.

Il concorso è e tema libero e ogni partecipante potrà inviare un solo componimento.

Ciò che anima questa iniziativa – spiega la Responsabile della Biblioteca Intercomunale Ulisse Cinzia Biani – è la volontà di regalare ai giovanissimi uno spazio di libera espressione. Per questo il premio non suggerisce o impone una traccia o tema da seguire. Non deve essere un compito scolastico, ma una opportunità che chi vuole può cogliere per potersi esprimere, guardarsi fuori e dentro in modo libero. Si può utilizzare la tipologia testuale che è più consona. Saranno valorizzati i testi meno scolastici, più spontanei, che provengono dalla propria intimità, che scavano e vanno a fondo. Ragazzi – aggiunge poi Biani esortando i giovani a partecipare – non abbiate paura di osare e di parlare in modo libero: siete voi i protagonisti di questo premio con le vostre parole”.

Tutti i testi ammessi alla selezione saranno valutati da una apposita commissione di esperti composta da 7 membri: due referenti degli Uffici Cultura dei Comuni di Panicale e Piegaro; cinque rappresentanti del mondo culturale, letterario e artistico.

I primi tre testi classificati e i testi segnalati verranno pubblicati all’interno di un volume cartaceo, le cui copie saranno distribuite ai vincitori e ai rispettivi Istituti Scolastici.

La cerimonia di premiazione avrà luogo entro la fine dell’anno scolastico.

Il Premio come sempre è sostenuto dalla Fondazione Brunello e Federica Cucinelli.

Articoli correlati

Commenti