Passignano sul Trasimeno apre la stagione estiva: il 16 giugno il passaggio della 1000 Miglia

PASSIGNANO SUL TRASIMENO – Passignano si appresta ad ospitare la 1000 Miglia, un grande evento di livello internazionale, che quest’anno interesserà il Trasimeno. Il passaggio è previsto Giovedì 16 giugno (intorno alle 13) ma circa un’ora prima, ad anticipare la gara, sarà il tributo Ferrari Tribute 1000 miglia 2022 insieme alla 1000 Miglia Green. E’ il 95esimo compleanno per la famosa corsa alla quale possono partecipare vetture storiche costruite dal 1927 al 1957, anno in cui la corsa si è interrotta. Il vicepresidente della Provincia di Perugia ha voluto sottolineare la bellezza paesaggistica del lungolago, custodita dalle Istituzioni con il compito di preservare il patrimonio culturale e storico di questi luoghi.

A partecipare alla conferenza stampa è stato il vicepresidente della 1000 Miglia Giuseppe Cherubini ricordando che l’80% dei partecipanti sono equipaggi stranieri che vengono nel bel paese per conoscere le nicchie di bellezza che possiede, e spesso tornano in vacanza nei luoghi che hanno percorso.

“La corsa più bella del mondo non sarebbe possibile realizzarla – ha detto Cherubini – se non ci fossero le amministrazioni pubbliche che tutta Italia che ci aiutano e sostengono. Un grazie al comune di Passignano ma anche a tutte le associazioni e aziende che hanno voluto la 1000 miglia ”. Il coordinamento del passaggio sarà effettuato dal Motoclub Epoca di Passignano custode della passione motoristica della zona.  “C’è grande attesa e curiosità tra i passignanesi –  ha aggiunto il sindaco di Passignano – per questo evento Nazionale che vedrà le belle vetture d’epoca inserissi nella splendida cornice del lungolago, uno dei panorami più suggestivi del cuore verde d’Italia. Per l’occasione il nostro “salotto”  sarà vestito a festa per accogliere i graditi ospiti a partire dalla terrazza panoramica dal lungolago, continuando sui pontili che si affacciano sul Trasimeno, fino ad arrivare al Club Velico che ospiterà le Ferrari.

Nella lunga vetrina a cielo aperto di Passignano daremo spazio ai prodotti tipici delle nostre campagne, il pesce della cooperativa di pescatori del lago Trasimeno e le eccellenze industriali, artigianali e turistiche di Passignano. Non mancherà uno spazio dedicato al Palio delle Barche, che sarà promosso all’interno dell’evento. Con il passaggio della 1000 miglia a Passignano il 16 giugno apriremo la lunga estate di  ripartenza dopo la pandemia per guardare con fiducia verso il futuro”.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com