Stasera 5 maggio “Parasite”, primo film non in lingua inglese ad aggiudicarsi l’Oscar

Per la nostra rubrica Da vedere in tv segnaliamo stasera, 5 maggio, primo film non in lingua inglese ad aggiudicarsi l’Oscar nel 2020, “Parasite” è da rivedere anche se si è già visto tanti sono gli spunti e le riflessioni che suscita. Sarà trasmesso da Rai 4 alle 21,20. Il film del coreano Bong Joon-ho venne incoronato alla sua uscita dal pubblico per la tematica così cruda, disperata, paradossale ma non troppo. 

La famiglia è composta da quattro individui, molto uniti ma anche disoccupati, con davanti a loro un futuro molto incerto. Quando a Ki-woo viene offerta l’opportunità di sostituto come insegnante d’inglese per la figlia di una famiglia ricca, nasce la speranza di un’entrata fissa che possa finalmente sostentare la famiglia. Con il peso delle aspettative di tutta la famiglia sulle sue spalle, Ki-woo si presenta al colloquio dai Park. Arrivato a casa del signor Park, proprietario di una multinazionale informatica, Ki-woo incontra la bella figlia Yeon-kyo. Dopo il primo incontro fra le due famiglie, prenderanno il via una serie inarrestabile di disavventure e incidenti. Ciò che le due famiglie non si aspettano, però, è che l’incontro è anche l’inizio di una storia strana, che porterà i Kim a introdursi sempre più nella routine dei Park, come un parassita fa con un organismo estraneo.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com