Bullismo, se ne parla all’I.I.S Giordano Bruno di Perugia con Lorella Marini

Condividi su facebook
Condividi su twitter

PERUGIA – Importante appuntamento per i nostri ragazzi, per gli studenti, in questo caso, dell’I.I.S Giordano Bruno di Perugia, con la professoressa e scrittrice Lorella Marini.

L’11 maggio alla sala congressi del Capitini, ore 10,30, sarà il libro “Come la neve non fa rumore” (Edizione La Goccia) lo spunto che Lorella Marini offrirà per intessere il confronto sul tema di estrema e preoccupante attualità del bullismo. Coordina Barbara Moretti, saranno presenti i docenti dell’istituto.

I LIBRI DI LORELLA MARINI

L’autrice Lorella Marini

Appassionatissima lettrice e amante della letteratura senza confini culturali e anche linguistici visto che il suo insegnamento è quello delle Lingue straniere, Lorella Marina è anche una insegnante che ama il suo lavoro e il contato con gli studenti. Molto variegata la sua bibliografia che la vede autrice che affronta diverse tematiche.

Il suo primo contatto risale al romanzo  “La vergine e il Grifo” e una segreta e impossibile storia d’amore nella Perugia del 1500 raccontata da Sandra Cordon con la traduzione, appunto,  che ne  fece Marini.

Segue, nel 2014, “I viaggi di esse”, di fatto il suo libro d’esordio.

Poi è stata la volta di “Paranoid Android” dove traspare la sua esperienza pienamente vissuta di insegnate (2019).

Lo scorso anno ecco “Come la neve non fa rumore”.  In questo caso è proprio l’immensa problematica legata al bullismo ad essere al centro del suo interesse e che sarà al centro dell’appuntamento dell’11 maggio.

 

 

 

Articoli correlati

Commenti