E-Way Full Electric: provato sulle stradine di Perugia un “bestione” di 18 metri

Condividi su facebook
Condividi su twitter

PERUGIA – E che ci fa Perugia con un “bestione” così? Sono note le riluttanze comprensibili  dei perugini di fronte al passaggio degli autobus sulle sue stradine etrusco-romane-medievali. L’autobus E-Way Full Electric ha una bella “stazza”: è lungo infatti 18 metri. E allora?

Busitalia spiega: “L’innovativo bus zero emissioni è stato sottoposto ad un vero e proprio test di utilizzo sul campo, sperimentando le sue prestazioni in un contesto urbano sui generis, come quello della città di Perugia, caratterizzato dalla concomitante presenza di vie di comunicazione a scorrimento veloce e di strade più tortuose. Gli autobus elettrici – prosegue la nota- rappresentano una svolta sul versante della mobilità sostenibile: un’importante quota di investimenti per il rinnovo della flotta di Busitalia è infatti dedicata proprio a questa tipologia di mezzi. Busitalia continuerà a sperimentare sul campo diverse tipologie di veicoli elettrici. L’obiettivo è verificare i livelli di prestazioni e di autonomia di percorrenza comparata ai servizi urbani attualmente svolti con mezzi alimentati a gasolio”.

LA SCHEDA

Già impiegato in Olanda dalla azienda Q.Buzz (controllata al 100% da Busitalia) sulle strade di Groningen e Utrecht. Il mezzo ha un motore elettrico con potenza 160/200kiloWatt ed è dotato di batterie LTO conformi allo standard europeo R100-2 che si possono combinare; la scelta del numero di batterie consente di adattare il veicolo ai requisiti di autonomia richiesti dal servizio in cui è impiegato. Varie sono le soluzioni di ricarica: quella notturna lenta e quella rapida con pantografo effettuata normalmente al capolinea in circa 10 minuti con la flash charge a 450 kW che permette la ripartenza del veicolo con la batteria al 100%.

Articoli correlati

Commenti