Stasera 24 maggio Russell Crowe è Noè nel film di Darren Aronofsky

Per la nostra rubrica Da vedere in tv segnaliamo stasera, 24 maggio, il film biblico “Noah” (2014) di Darren Aronofsky su Rai 4 alle 21,20 con un cast eccezionale e che vede Russell Crowe  nei panni di Noè.
Si tratta della storia della costruzione dell’Arca di Noè per salvare il mondo dal catastrofico diluvio universale. A Noè tramite visioni, segni e sogni, Dio preannuncia che un Diluvio universale si abbatterà sulla Terra per eliminare tutti i peccatori. La salvezza sarà per pochi. Consapevole dell’immininente catastrofe e del compito assegnatogli da Dio, Noè con la sua famiglia costruisce un’Arca destinata a ospitare i suoi e ogni specie animale per garantirne la sopravvivenza. Mentre esegue diligentemente ciò che gli è stato chiesto, Noè, uomo e padre di famiglia, affronta anche un complesso conflitto con il mondo che lo circonda abbrutito da violenza e depravazione.
A quattro anni dall’ultima pellicola, “Il cigno nero”, Darren Aronofsky dirige un dramma epico a sfondo biblico che, come detto, vede protagonista Russell Crowe che regala al pubblico un Noè tormentato e inedito.
Scritto da Aronofsky con Ari Handel e John Logan, il film offre una lettura del celebre racconto biblico dell’Arca e del Diluvio Universale all’insegna dello spettacolare, con sequenze da disaster-movie e con un utilizzo massiccio dell’elemento fantasy. Risulta comunque approfondita e per nulla banale la caratterizzazione di Noè e della sua famiglia. Al di là di ogni stereotipo, un nucleo filosofico piuttosto forte, e destinato a dividere il pubblico, come già era accaduto con “L’albero della vita”, dà forza a effetti visivi e CG di alto profilo per dar vita all’equipaggio composto dalla fauna destinata a ripopolare la Terra (il rendering dei vari animali dell’Arca è stato una vera e propria sfida per la Industrial Light & Magic che si è occupata degli effetti visivi, ma il risultato è veramente incredibile). Il cast di prim’ordine vede la presenza di Jennifer Connelly e Anthony Hopkins, Emma Watson e Logan Lerman.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com