Gubbio, Palazzo dei Consoli facile da visitare per tutti con la guida “Easy to read”

GUBBIO – Si chiama Easy to Read la guida da oggi in dotazione al Palazzo dei Consoli, un supporto che supera le barriere di tipo cognitivo e fornisce informazioni facili da leggere.

Obiettivo: permettere a chiunque, che si tratti di bambini, adulti con bassa scolarizzazione o non piena padronanza della lingua italiana oppure di persone con disabilità cognitive, di accedere ai contenuti del museo civico del Palazzo dei Consoli, della sua storia, della sua architettura, traendo così il massimo beneficio dalla visita.

Si tratta di un progetto del Comune di Gubbio, con la Direzione Scientifica del Museo Civico Palazzo dei Consoli e supportato da ASAD, Società Cooperativa Sociale, scritto e redatto da Camilla Lupini.

Il formato Easy to Read nasce all’interno del progetto Inclusion Europe, che consente l’accesso al patrimonio culturale a persone con deficit di memoria, attenzione, concentrazione, orientamento o gestione di emozioni e comportamenti.  Easy to Read  presenta un testo abbinato a immagini e simboli che supportano le parole come si trattasse di un’agenda visiva: nella pubblicazione la guida storico-artistica del museo è preceduta anche da una guida sociale, inserita per preparare alla visita e favorire l’autonomia in loco.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com