Stasera Micrologus dal vivo a Solomeo: “giocano” con l’Ariosto insieme a Stefano Accorsi e Marco Baliani

SOLOMEO – E’ uno degli spettacolo di cartello nel programma di Festival Villa Solomei che, iniziato il 19 giugno, si concluderà il 5 luglio: “Giocando con Orlando”,  di scena stasera 2 luglio, con Stefano Accorsi all’Anfiteatro alle ore 21.15 con una nuova versione dello  spettacolo che vede l’adattamento e la regia di Marco Baliani.

Dal vivo ci sarà l’Ensemble Micrologus che ci riproporrà musiche originali dell’epoca di Ariosto. Sul palco Patrizia Bovi canto e arpa; Goffredo Degli Esposti flauti diritti e traversi tamburino e zufolo, sordellina, buttafuoco; Gabriele Russo ribeca, viola; Enea Sorini canto, dolcimelo e percussioni; Gianni La Marca viola da gamba e  Crawford Young liuto e cetra.

Nelle note di regia Marco Baliani scrive: “Dicono che a narrare storie il mondo diventi assai meno terribile, e per tal compito, in questi tempi amari dove a parlare sembra essere solo la realtà, ci siam messi all’opera, con passo volatile e leggero, ma per toccare sostanze alte e un sentire sincero. Trasferire l’Orlando furioso in una presenza teatrale è impresa degna di cavalieri erranti, anzi narranti. Stefano Accorsi veste i panni di un simile cavaliere e si cimenta con l’opera ariostesca cavalcando il tema oneroso dell’amore e delle sue declinazioni, amore perso sfortunato vincente doloroso so.erente sacri.cale gioioso e di certo anche furioso. Monologando, narrando, digressionando, le rime ottave del grande poeta risuoneranno in sempre nuove sorprese, in voci all’ascolto inaspettate, in suoni all’orecchio stupiti”.

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com