Stasera 4 luglio “Semina il vento” di Danilo Caputo, film ottimista di una generazione che lotta

Per la nostra rubrica Da vedere in tv segnaliamo stasera 4 luglio il film “Semina il vento” (2020), su Rai 5 alle 22,15Regia: Danilo Caputo. Storia di ribellione e rinascita ambientata tra alberi d’olivo e all’ombra dell’Ilva di Taranto è stato presentato e ben accolto al Festival di Berlino nella sezione Panorama.
Nica, Yile Vianello, 21 anni, abbandona gli studi d’agronomia e torna a casa, in un paesino vicino Taranto, dopo tre anni d’assenza. Lì trova un padre sommerso dai debiti, una terra inquinata e gli ulivi devastati da un parassita, ma lei spera di poter trovare una cura anche grazie a quello che ha imparato sui libri. Tutti, però, sembrano essersi arresi davanti alla vastità del disastro ecologico e suo padre aspetta solo di poter abbattere l’uliveto di famiglia per pura speculazione economica. Nica, forte di uno spirito battagliero ereditato dall’amatissima nonna che pure molti consideravano una strega, lotta con tutte le sue forze per salvare quegli alberi secolari. Ma l’inquinamento ormai è anche e soprattutto nella testa della gente e lei si troverà a dover affrontare ostacoli inaspettati. Molto simile a quella nonna che molti consideravano una strega, la giovane studiosa ha come lei un rapporto straordinario con la natura.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com