Gubbstock, tredici rock band al Teatro romano il 21 e 22 luglio

GUBBIO Gubbstock Rock Festival, ventinovesima edizione, il 21 e 22 luglio al Teatro Romano di Gubbio: saranno 13 i  gruppi musicali che saliranno sul palco tra cui artisti di rilevanza nazionale come Kruger (21 luglio) e Bengala Fire (22 luglio).  La manifestazione è stata presentata questa mattina a Gubbio Palazzo dall’assessore alle Politiche Giovanili Simona Minelli, dal sindaco Filippo Stirati e da Michele Menichetti, parte dello staff degli organizzatori del Festival.

La rassegna è storicamente spazio di scambio e crescita di gruppi giovanili ed emergenti dell’intera Zona sociale 7 che comprende i Comuni di Gubbio, Gualdo Tadino, Costacciaro, Fossato di Vico, Scheggia e Pascelupo e Sigillo. Le band vengono scelte in base a  criteri di partecipazione e inclusione, in linea con le finalità dell’Informagiovani del Comune di Gubbio. Anche quest’anno il programma si arricchirà di significative iniziative collaterali come il Gubbstock Prefestival (19 luglio, Giardinetto di Piazza 40 Martiri, protagonista la musica di altre band emergenti), Clima X – Bootcamp (21 e 22 luglio, Gubbio, due giorni di lavoro collettivo e residenziale sui temi della partecipazione giovanile e della cittadinanza attiva, anche in ottica di sviluppo sostenibile), TAG. Tracce d’Arte Giovanile (dal 15 luglio, riqualificazione urbana attraverso l’arte giovanile) e la presentazione della seconda edizione del Songwriting Camp (21 luglio).

Il Festival ha ospitato e qualche volta lanciato negli anni nomi importanti come Fast Animals and Slow Kids, Altre di B, Sycamore Age, Calibro 35, Il Pan del Diavolo, C+C= Maxigross, Valerian Swing, Le Capre a Sonagli, /handlogic, Campos e La Gabbia, Mariposa, Studio Murena e Marco Castello, restando sempre un’occasione di confronto e di ritrovo per chi ha passione per la musica, un momento di incontro tra stili diversi e talenti nascosti, un evento atteso e partecipato da un grande numero di giovani e non solo.

Nell’organizzazione del Festival saranno protagonisti i giovani volontari del Servizio Civile Universale e molti altri giovani volontari appassionati di musica, che da anni danno la spinta decisiva alla manifestazione. 

Nel periodo del Festival saranno inoltre proposte una serie di iniziative collaterali, che avranno ancora una volta come protagonisti le ragazze e i ragazzi del territorio: 

TAG. Tracce d’Arte Giovanile

15 luglio / 30 luglio; Gubbio, Gualdo Tadino, Fossato di Vico, Scheggia e Pascelupo.

Giunto alla settima edizione, TAG cresce e si amplia grazie alla collaborazione con FELCOS Umbria, Associazione di Comuni per lo sviluppo sostenibile, e diventa tematico nel contesto del progetto “People and Planet: a common destiny”, finanziato dal programma europeo DEAR. Tornano le esposizioni di opere di giovani artisti per una rivalutazione urbana d’autore dei centri storici di Gubbio, Gualdo Tadino, Fossato di Vico e Scheggia e Pascelupo.

Venerdì 15 luglio alle ore 17:00 – Inaugurazione delle esposizioni presso l’Ex Refettorio di San Pietro e presentazione del catalogo 2022 realizzato da ViaIndustriae in collaborazione con Felcos Umbria.

Sabato 16 luglio – Inaugurazione delle esposizioni di Fossato di Vico (ore 16:00), Gualdo Tadino (ore 17:00), e Scheggia (ore 18:30).

Gubbstock Prefestival

19 luglio, ore 20:30; Gubbio, Il Giardinetto – Piazza 40 martiri.

Serata di musica live con Destination e Just for now in apertura al concerto della cantautrice “Ceneri”

Clima-X boot camp: scelgo di agire per il clima!

21 e 22 luglio, Gubbio. Due giorni residenziali e di impegno collettivo, in contemporanea al Gubbstock Rock Festival,  all’insegna di sostenibilità e ambiente: i 15 partecipanti provenienti da tutta la Regione saranno coinvolti in laboratori e lavori di gruppo, per conoscere strumenti di progettazione partecipata e di animazione socio-culturale per lo sviluppo del territorio, nell’ambito del Progetto “Persone e Pianeta: un destino comune”, co-finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma DEAR e coordinato da FELCOS Umbria, Associazione di Comuni per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con il Comune, assessorato alle Politiche Giovanili, Ufficio Informagiovani. L’iniziativa è finanziata dal Progetto “People and Planet”. Il Boot Camp è curato e condotto da Maddalena Vantaggi eco-designer e formatrice, con la collaborazione di Generazione T, AltraCittà e La città delle donne.

Songwriting Camp 2022

21 luglio; Gubbio, Teatro Romano. Presentazione della seconda edizione del percorso formativo di scrittura della canzone che si terrà nell’autunno inverno 2022/2023, a cura dell’associazione Archè in collaborazione con l’Informagiovani di Gubbio.

Da segnalare quest’anno anche una nuova collaborazione tra Gubbstock Rock Festival e Gubbio DOC Fest, grazie alla quale due gruppi partecipanti al Gubbstock verranno selezionati, sulla base della valutazione della performance da parte di una giuria di qualità,  per la serata anteprima del  DOC in programma a Scheggia il 18 agosto. Oltre al punto informativo dell’Ufficio Informagiovani e del Servizio Civile Universale, saranno presenti il punto informativo dell’Associazione Avis Gubbio, dell’Associazione Mentindipendenti, oltre ad un punto ristoro attivo tutti i giorni dalle ore 19.00.

****************

La rassegna è organizzata  da Comune di Gubbio, assessorato alle Politiche Giovanili – Ufficio Informagiovani in collaborazione con diverse realtà associative del territorio, tra le quali Mentindipendenti, ARCHE’ e AVIS Gubbio. 

Per ulteriori informazioni e per i dettagli su programma e band partecipanti al Festival

Facebook: @ Gubbstock.Rock.Festival

Instagram: Gubbstockrock Festival

Web: http://informagiovani.comune.gubbio.pg.it

Informagiovani: Tel. 075.9237.292 / 502  Mail: progettogiovani@comune.gubbio.pg.it

 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com