Cerca
Close this search box.

A Borgo Cerreto sabato 10 agosto lo spettacolo della compagnia teatrale Kanterstrasse

Lo spettacolo della compagnia toscana Kanterstrasse “Ubu re, Ubu chi?”

CERRETO DI SPOLETO – Prosegue il progetto di diffusione teatrale nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, curato da Fontemaggiore Centro di produzione Teatrale e sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Progetto che vede nel 2019 il coinvolgimento di ben 10 comuni del “cratere” umbro con spettacoli e laboratori teatrali, tutti gratuiti.
Il prossimo appuntamento sarà a Borgo Cerreto (giardini pubblici) sabato 10 agosto alle ore 21 con lo spettacolo della compagnia toscana Kanterstrasse “Ubu re, Ubu chi?”.
“Il nostro Ubu è trasversale, pensato cioè per parlare sia agli adulti che ai bambini. La pièce segue le avventure dell’assurdo e cattivissimo Padre Ubu (una sorta di sbilenco Macbeth), capitano dei dragoni, officiale di fiducia di Venceslao Re di Polonia, e della perfida e ingannevole Madre Ubu, sua moglie. Padre Ubu, spinto dalla Madre e con l’aiuto del capitan Bordure, uccide il Re Venceslao impossessandosi del trono di Polonia ma, una volta conquistato il potere, non si preoccupa minimamente di conservarlo finendo in fuga dalla sua terra a bordo di una nave. Ubu Re parla di politica, di colpi di stato e di guerre, di salite e veloci discese, parla di noi e a noi. Un testo sempre attuale, perché in fin dei conti, le regole alla base del gioco sono sempre le stesse: il potere, la ricchezza e l’ingordigia che porta a consumare e a consumarsi sempre troppo velocemente.”
L’ingresso è gratuito.

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com