fbpx

Sociale

Coronavirus e corona: gioco di parole di dubbio gusto, soprattutto se lo striscione si mette dove si soffre e si muore

C’è scritto sullo striscione in alto: ”Covid-19: anche se hai la corona non sei un re” segue #noicisiamo, Grazie a tutti la Direzione (si presume sanitaria dell’Ospedale). Mi scuserà la direzione sanitaria dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia ma quello striscione, che ha firmato, francamente non è che sia una gran cosa.

Covid-19: lontani ma vicini ai “nonni” di Fontenuovo con telecamere e video chiamate

PERUGIA –La Fondazione Fontenuovo, attraverso le disposizioni della responsabile sanitaria Simonetta Cesarini, adeguandosi al Dpcm, ha chiuso gli accessi dal 10 marzo, disponendo che le strutture ponga opportune misure per consentire ai familiari e ai parenti degli ospiti di avere comunque dei colloqui, grazie a delle video chiamate con i propri cari.

Sigillo: aperto un conto corrente di solidarietà

SIGILLO – Il Comune di Sigillo ha aperto un conto corrente di “solidarietà” alla Banca Intesa Sanpaolo per raccogliere le donazioni da destinare alle persone in difficoltà economiche per consentire loro di poter fare la spesa di beni alimentari e di prima necessità.

L’Ordine dei commercialisti di Perugia dona sei letti elettrici alla terapia intensiva

PERUGIA – Un gesto concreto e solidale è quello compiuto dall’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili (Odcec) della provincia di Perugia che ha destinato parte delle proprie risorse economiche all’acquisto di attrezzature sanitarie utili ai presidi ospedalieri Covid-19 dell’Umbria, con l’ausilio della Protezione civile della Regione Umbria.

Montone: “Un libro al giorno…toglie la noia di torno!”

MONTONE – “Un libro al giorno…toglie la noia di torno!”. E’ la nuova proposta delle lettrici volontarie della Biblioteca Comunale di Montone, dedicata ai più piccoli. L’iniziativa, promossa dal Comune, prevede fino a sabato 11 aprile, tutti i giorni, un video con la lettura di una storia per bambini.

Castiglione del Lago: raccolta sangue su prenotazione

CASTIGLIONE DEL LAGO – Le donazioni al tempo del virus: anche l’Avis di Castiglione del Lago ha cambiato l’organizzazione dei prelievi, con il duplice scopo di evitare paure ingiustificate da parte dei donatori e per meglio programmare le chiamate dei volontari, anche in base alla tipologia del gruppo sanguigno ed evitare sprechi di sangue e

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!