Editoriali

Locandina della 76 mostra internazionale d'arte cinematografica biennale di Venezia

Avviso ai naviganti Bollettino n° 18

Venezia: il nostro Leone d’oro va al rifinanziamento del Piano nazionale per la scuola Sabato 7 settembre sapremo, finalmente, a chi andrà il Leone d’oro in palio tra i 20 e passa film in concorso alla 76^ edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

ministro bonisoli

Avviso ai naviganti Bollettino n° 17

Musei, c’è la crisi (di governo) eppur si cambia Il marasma politico di questi giorni ci ha lasciato in eredità anche la polemica sul decreto legge riguardante il funzionamento dei musei.

Buon Ferragosto

La redazione di Vivo Umbria augura ai suoi lettori una bella giornata di festa, un po’ come Gianni Rodari immaginava per un anonimo bambino al quale voleva donare un pizzico di vita da portare con sé. Buon Ferragosto.

Umbria Jazz Spring, ricomincia la lotta dei “campanili”

PERUGIA – Sembra un film già visto. L’ex sindaco di Terni Paolo Raffaelli del jazz e delle polemiche con Perugia sul caso Umbria Jazz ne fece un formidabile strumento per accaparrarsi consensi in nome anche di una lotta di campanile che continua a covare sotto le cenere.

strage di bologna

Avviso ai naviganti Bollettino n° 16

La morte sconcia di Sergio Secci e la stagione dello stragismo ­­­­TERNI – Di fronte alla morte sconcia e scarnificata di ogni speranza è difficile rimanere imparziali: tutto assume un aspetto diverso, si scorge persino il senso di momenti e di atti che sul momento sarebbero apparsi insignificanti, ma che con quel sentimento che i

Libri di Camilleri

Avviso ai naviganti Bollettino n° 15

Taliare, macari, pirsuasamente. È vivo, oggi più di prima In meno di ventiquattro ore dalla notizia della sua scomparsa il web si è colmato di foto, frasi, aneddoti, video, citazioni, omaggi ad Andrea Camilleri. Tv, radio, giornali: tutti ne parlano.

frame dell'odio

Avviso ai naviganti Bollettino n° 14

Capire il concetto senza le parole giuste Mussolini ha fatto anche cose buone. La libertà di pensiero non esiste. L’Europa è cattiva. Le donne sono inferiori. Le mono famiglie non hanno diritti. Il cambiamento climatico è sotto controllo. I migranti rubano il lavoro. Il matrimonio gay e l’aborto sono immorali. Privatizziamo la scuola pubblica.