A Perugia “Quattro note nei quartieri”: la musica esce dai teatri e anima la città

PERUGIAVenerdì 2 dicembre inaugurazione alle ore 21 nella Sala Van Marle di San Marco al via la prima edizione di Quattro note nei quartieri, nuova rassegna di appuntamenti a ingresso gratuito promossa dalla Fondazione Perugia Musica Classica ONLUS in collaborazione con il Comune di Perugia. Fino a domenica 11 dicembre i concerti a Colombella, Montelaguardia e Ponte Felcino.  Protagonista il Quintetto d’Archi dell’Orchestra da Camera di Perugia (nella foto di copertina).

Anna Calabro: “Torno a 20 anni fa quando, prima ancora che nascesse la Fondazione Perugia Musica Classica, come assessore alla Cultura, accompagnavo Franco Buitoni, presidente degli Amici della Musica, nei luoghi più periferici della città, e ricordo ancora lo stupore e la meraviglia che la grande musica sapeva donare. Mi auguro di ripetere la stessa esperienza, perché oggi più che mai sono convinta che la musica sia un bene prezioso, che deve essere alla portata di tutti”.

Quintetto di Ottoni e Percussioni dell’Orchestra da Camera di Perugia

Dopo l’appuntamento inaugurale, con musiche di Rossini, Britten e Bartók, la rassegna proseguirà con altri 3 concerti, sempre alle 21: sabato 3 dicembre, al teatro “Bonucci” di Colombella, con il Quintetto di Ottoni e Percussioni dell’Orchestra da Camera di Perugia e musiche di Bizet e Verdi, Debussy, Weill, Joplin, Miller, Mancini e Penélla; venerdì 9 dicembre il Quartetto di percussioni Tetraktis si esibirà al CVA di Montelaguardia (musiche di Bach, Maestrucci, Annunziata, Gomez, Sollima, Rossini); domenica 11 dicembre, nella Sala Guelpa di Ponte Felcino, concerto di chiusura del Quintetto di Fiati dell’Orchestra da Camera di Perugia (musiche di Mozart, Strauss jr., Greaves, Morricone, Sakamoto e Sontonga).

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com