Anche quest’anno Primo Maggio a tutto progressive

Lo scorso anno di questi tempi si era nel pieno del primo lockdown e fiorivano le iniziative sul web. Tra i primi a muoversi è stata l’associazione Trasimeno Prog organizzando per il Primo Maggio, data nella quale era da tempo usuale il Concertone di Roma, una rassegna online con oltre 30 artisti che hanno offerto i loro contributi.

Anche se si pensava che la situazione odierna avrebbe potuto essere migliore da qualche giorno si è iniziato a tornare nei ristoranti, solo all’aperto, a fare dell’attività sportiva e a seguire anche spettacoli, con una ferrea riduzione di posti, ed è già un bel segnale.

Nondimeno si è pensato di ripetere l’iniziativa; per chi vorrà seguirla, sarà disponibile dalle ore 17 di domani sul canale Youtube di Trasimeno Prog e sulle pagine Facebook, sempre dell’associazione, di Area Prog e Vivo Umbria, e rappresenterà un modo per trascorrere del tempo ascoltando proposte nuove ed affermate.

Si è assemblato così un nuovo evento con dodici protagonisti. 

Tutti gli artisti che sono stati contattati hanno inviato liberamente brani in esclusiva, performance improvvisate o un vero e proprio mini concerto. Altri hanno contribuito rileggendo brani di altri artisti o compilando medley, inviando un’esibizione live o un brano a cui tenevano in maniera particolare. Tutto in maniera spontanea.

I PROTAGONISTI

Ci saranno i Semiramis, fulcro di questo progetto e gli Odessa, band che si riaffaccia sulla scena dopo un’assenza di una decina d’anni e che tornerà presto con un nuovo lavoro.

Gli austriaci Blank Manuskript, contattati nelle ultime ore, hanno conferito un taglio internazionale; Giugliarelli e Brozzi con un recentissimo progetto e la rilettura di un brano storico, il nuovissimo combo Wirikik, Nevskij, Rovembecker e le “Donne del Prog”.

Queste ultime, e stiamo parlando di Sophya Baccini, Lisa Belli degli Alchem, Elisa Montaldo, Eva Morelli de Il Bacio della Medusa, Tiziana Radis, Barbara Rubin e Paola Tagliaferro, dopo essere state protagoniste, lo scorso 8 marzo, di una puntata delle “4 chiacchiere a casa di”, hanno di slancio aderito all’iniziativa.

Ognuna a suo modo, magari con una performance ad hoc, con uno o più contributi, che si trattasse di un’esibizione live, di un video o chi semplicemente a scopo promozionale. Una vetrina in modo da valorizzare tutti con una vera e propria festa della musica.

L’appuntamento è per domani Primo Maggio alle ore 17 sulle pagine Facebook di Trasimeno Prog, Area Prog e di Vivo Umbria e sul canale YouTube di Trasimeno Prog.

#stayprog #1maggioinprog2021

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com